Consiglio Regionale: abrogate le leggi di rendiconto contestate dalla Corte dei Conti - Molise Web giornale online molisano
Giovedì - 13 Giugno 2024

Consiglio Regionale: abrogate le leggi di rendiconto contestate dalla Corte dei Conti

Campobasso, 11 giugno 2024 – Il Consiglio regionale del Molise, presieduto dal Presidente Quintino Pallante, ha proseguito nella direzione tracciata dalla Corte dei Conti del Molise, confermando il suo impegno a rispettare le sentenze che hanno annullato vari rendiconti finanziari, incluso quello del 2021.

Nella seduta di questa mattina, il Consiglio regionale ha approvato con 12 voti favorevoli e 4 contrari il disegno di legge presentato dalla Giunta regionale che prevede l’abrogazione di diverse leggi regionali, in conformità con le direttive della Corte dei Conti. In particolare, il provvedimento dispone:

  • L'abrogazione della legge regionale del 31 dicembre 2022, n. 27 (Rendiconto generale della Regione Molise per l’esercizio finanziario 2021)
  • L'abrogazione della legge regionale del 28 dicembre 2023, n. 9 (Rendiconto generale della Regione Molise per l’esercizio finanziario 2022)
  • L'abrogazione degli articoli 2 e 3 della legge regionale del 19 settembre 2023, n. 4 (Modifica dell’articolo 12 della legge regionale del 30 dicembre 2020, n. 17 "Rendiconto generale della Regione Molise per l’esercizio finanziario 2019" e modifiche della legge regionale del 31 dicembre 2022, n. 27 "Rendiconto generale della Regione Molise per l’esercizio finanziario 2021").

La proposta di legge è stata illustrata all'Aula dal relatore Roberto Di Pardo, Presidente della Prima Commissione permanente, che ha esaminato l'iniziativa legislativa esprimendo parere favorevole. Durante la discussione generale e le dichiarazioni di voto, sono intervenuti i Consiglieri Greco, Fanelli, Di Pardo e l’Assessore al Bilancio Cefaratti.

Il testo legislativo approvato dall'Assemblea è in linea con la sentenza n. 58 del 6 febbraio 2024 della Corte costituzionale, che ha stabilito l'illegittimità costituzionale della legge regionale del 31 dicembre 2022, n. 27, promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questo provvedimento rappresenta un ulteriore passo avanti del Consiglio regionale nell’adeguarsi alle indicazioni della Corte dei Conti.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it