Installata a Montefalcone nel Sannio la prima panchina bianca del Molise: tributo alle vittime del lavoro - Molise Web giornale online molisano
Martedì - 16 Luglio 2024

Installata a Montefalcone nel Sannio la prima panchina bianca del Molise: tributo alle vittime del lavoro

Nel ricordo di coloro che hanno perso la vita sul posto di lavoro, una nuova iniziativa commemorativa prende vita a Montefalcone nel Sannio, segnando un momento significativo per la regione del Molise. L'inaugurazione della prima panchina bianca della regione rappresenta un simbolo tangibile di rispetto e memoria per coloro che hanno perso la vita in incidenti sul lavoro.

L'iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione tra il Comune locale, l'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro (ANMIL) e la Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (CISL) Abruzzo-Molise. È un'azione concreta che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e a promuovere una cultura della sicurezza sul posto di lavoro.

L'ultimo tragico incidente avvenuto all'inizio di aprile, che ha portato alla morte di un operaio coinvolto in un incidente in un cementificio di Guardiaregia, ha evidenziato l'urgenza di affrontare la questione della sicurezza sul lavoro in modo più efficace ed encomiabile. La panchina bianca è un simbolo di questo impegno, un luogo dove le persone possono riflettere e commemorare coloro che hanno perso la vita mentre svolgevano il proprio lavoro.

Una delle storie che ha ispirato questa iniziativa è quella di Gabriele Pasciullo, originario di Montefalcone, che è stato coinvolto in un tragico incidente in itinere trent'anni fa a Brescia, che ha causato la perdita di tre vite umane. La sua esperienza personale è diventata un punto focale per sensibilizzare sulle sfide e i rischi che i lavoratori affrontano quotidianamente.

I dati più recenti dell'INAIL evidenziano che il Molise, in proporzione alla sua popolazione, rimane una delle regioni più a rischio per gli infortuni mortali sul lavoro, con cinque incidenti fatali registrati lo scorso anno, oltre a numerosi casi di inabilità permanente.

Il servizio commemorativo è stato arricchito dalle testimonianze di figure di spicco come Gabriele Pasciullo, presidente dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Fly Sport Molise, Michela Ferrazzo, presidente regionale di ANMIL, e Giovanni Notaro, segretario di CISL Abruzzo-Molise. Le loro parole hanno enfatizzato l'importanza di un impegno collettivo per garantire la sicurezza e il benessere dei lavoratori, non solo nel Molise ma in tutto il paese.

L'installazione della panchina bianca a Montefalcone nel Sannio segna un passo significativo verso la creazione di un ambiente di lavoro più sicuro e rispettoso per tutti i cittadini. È un monito costante per ricordare che ogni vita persa sul lavoro è una tragedia evitabile e che la sicurezza sul posto di lavoro deve essere una priorità assoluta per tutte le comunità.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it