Allarme cinghiali: le regioni devono risarcire i danni provocati dai cinghiali - Molise Web giornale online molisano
Lunedì - 04 Marzo 2024

Allarme cinghiali: le regioni devono risarcire i danni provocati dai cinghiali

Con recente decisione la Suprema Corte di Cassazione ha sancito definitivamente che il risarcimento per danni causati da cinghiali è a carico delle Regioni, in quanto responsabili della gestione della fauna selvatica.
Le Regioni possono solo rivalersi eventualmente su enti o associazioni a cui hanno delegato il controllo.
«Adesso si apre la strada a numerose azioni di risarcimento danni da parte di automobilisti e agricoltori nei confronti della regione a cui non basterà più dare il contributo per i danni ma dovrà risarcirli integralmente! - dichiara l'avvocato Vincenzo Iacovino sui social. 
Invece, nel caso di incidente con un animale da allevamento, invece, la responsabilità potrebbe essere del pastore o dell’allevatore, ma potrebbe anche essere ripartita al 50% con l’automobilista, a meno che quest’ultimo non sia in grado di dimostrare di aver adottato tutti i comportamenti atti ad evitare l’urto.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it