Montenero di Bisaccia. Domani ,16 luglio, l'ultimo saluto a Nicola: folgorato da una scarica elettrica - Molise Web giornale online molisano
Venerdì - 23 Febbraio 2024

Montenero di Bisaccia. Domani ,16 luglio, l'ultimo saluto a Nicola: folgorato da una scarica elettrica

Domani sabato 16 luglio alle 10,00 presso il Santuario della Madonna di Bisaccia ci sanno i funerali di Nicola, il 14enne rimasto folgorato da una scarica elettrica.

Un momento di lutto per tutta la comunità di Montenero, addolorata  e sconvolta per la prematura scomparsa di Nicola, ma anche per l'assurda vicenda avvenuta.

Infatti, la causa della morte è una scarica elettrica partita da un palo all’interno del parchetto comunale di Montenero, nella tarda serata del scorso 28 giugno.

Nella giornata di ieri 14 luglio è stata effettuata l’autopsia che - durata più di cinque ore - ha permesso di accertare che la causa della morte è stata proprio la scarica elettrica. 

Ad occuparsi dell’esame autoptico sono stati i due periti incaricati dalla Procura tra cui Massimo Introna, il super consulente che si è occupato di casi di cronaca molto delicati come quello dell’omicidio di Stefano Cucchi.

La camera ardente è stata allestita presso l’asilo comunale dalle 16 alle 20, mentre i funerali si terranno domani. 

Il Comune di Montenero proclama il lutto cittadino 

Interpretando e condividendo il senso di vicinanza e di dolore dell’intera comunità montenerese nei confronti della famiglia Stante, il sindaco Simona Contucci, in accordo con la famiglia, ha disposto oggi con apposita Ordinanza il lutto cittadino per sabato 16 luglio 2022, in concomitanza con le esequie del giovane Nicola che si terranno alle ore 10 presso il Santuario della Madonna di Bisaccia.

Per l’occasione le bandiere dell’edificio comunale saranno listate a lutto ed è stata disposta inoltre la sospensione di tutte le manifestazioni eventualmente in programma in concomitanza con la cerimonia funebre; sono sospese inoltre le attività ludiche e ricreative e tutti i comportamenti e le iniziative che contrastino con il carattere luttuoso della cerimonia; si invitano infine le attività commerciali e i pubblici esercizi ad abbassare le serrande in concomitanza con il funerale, pur senza obbligo di sospensione dell’attività stessa.


 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it