Excelsior Molise: ad aprile previste altre mille assunzioni - Molise Web giornale online molisano
Venerdì - 24 Maggio 2024

Excelsior Molise: ad aprile previste altre mille assunzioni

Previsioni in diminuzione rispetto ad un anno fa, bene solo commercio, servizi alle imprese e manifattura 

Sono più di 446mila i contratti di assunzione (di durata superiore ad un mese o a tempo indeterminato) programmati dalle imprese in Italia ad aprile e oltre 1,5 milioni per il trimestre aprile-giugno, con un lieve incremento di circa 3mila unità rispetto ad aprile 2023 (+0,7%) e una flessione di oltre 46mila unità sul corrispondente trimestre (-3,0%). A delineare questo scenario è il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal.

In Molise, in base ai dati dell’indagine mensile, le assunzioni totali previste dalle imprese dell’industria e dei servizi nel mese di aprile risultano pari a 1.340, che diventano 5.130 nel trimestre aprile-giugno. Se a livello nazionale si osserva dunque un leggero aumento degli ingressi programmati, in regione, al contrario, le previsioni di assunzioni sono in diminuzione del 13% (corrispondenti a circa 200 ingressi in meno); dato negativo che si porta fino al -19% se il confronto è rispetto al trimestre aprile-giugno di un anno fa. 

A livello settoriale, il risultato del mese è determinato tanto dal comparto dei servizi, quanto da quello dell’industria, ma con delle eccezioni. Nel dettaglio dei servizi (-17,9% la diminuzione totale degli ingressi previsti), si salvano commercio e servizi alle imprese che, contrariamente, fanno registrare un aumento rispettivamente del 61,5% (+80 ingressi previsti) e del 33% (+70 ingressi). Di contro diminuiscono le previsioni di assunzioni per i servizi alle persone (-65%, circa 260 entrate in meno) e quelle per il settore del turismo (-25%, circa 80 ingressi in meno). 

Per l’industria, che segnala una diminuzione nelle previsioni di assunzioni di circa il 6%, si salva solo la manifattura che, al contrario, vede aumentare il numero di ingressi programmati di circa 10 unità (+6,3%). Rallentano le assunzioni programmate per il comparto delle costruzioni: -12,1% rispetto ad aprile 2023, corrispondenti circa a 40 ingressi in meno. 

Ad aprile è difficile da reperire il 49,7% del personale ricercato dalle aziende (in diminuzione di circa 2 p.p. rispetto al mese scorso e in linea con i valori di un anno fa). I profili più difficili da trovare nel mercato del lavoro riguardano i meccanici artigianali, montatori, riparatori, manutentori macchine fisse/mobili, con una difficoltà di reperimento pari all’80%, i tecnici della distribuzione commerciale (71,4%) e i conduttori di veicoli a motore e a trazione animale (70,4%). 

I contratti proposti per aprile sono in maggioranza a tempo determinato (il 64% del totale), mentre i contratti a tempo indeterminato sono previsti per il 21% del totale.

 

Figura 1: Lavoratori in entrata per tipologia di contratto – Molise, aprile 2024 e confronto ad un anno

 

Fonte: Unioncamere - ANPAL, Sistema Informativo Excelsior, 2024

 

Figura 2: Difficoltà di reperimento dei profili ricercati – Molise, aprile 2024

Fonte: Unioncamere - ANPAL, Sistema Informativo Excelsior, 2024

 

Fonte: Unioncamere - ANPAL, Sistema Informativo Excelsior, 2024

 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it