Termoli, Roberti decade da sindaco: al suo posto il vice Ferrazzano - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 03 Marzo 2024

Termoli, Roberti decade da sindaco: al suo posto il vice Ferrazzano

Il neo governatore non è più sindaco di Termoli dopo la votazione a maggioranza del Consiglio comunale per evitare il commissariamento: il vice Ferrazzano sarà al vertice di Palazzo Sant’Antonio

Sarà Orazio Civetta, in qualità di vice presidente facente funzioni, a guidare la Provincia di Campobasso dopo la decadenza di Francesco Roberti, eletto governatore del Molise, da sindaco di Termoli votata a maggioranza questa mattina dal Consiglio comunale della città adriatica. Civetta, primo cittadino di Ripabottoni, sarà al vertice dell’ente di via Roma fino alle prossime elezioni che saranno convocate in data ancora da stabilire in virtù dei nuovi provvedimenti nazionali che hanno interessato le amministrazioni provinciali.
La stessa procedura, a livello comunale, è stata seguita per Campobasso con il primo cittadino, Roberto Gravina, eletto in Consiglio regionale, ma con l’assise di Palazzo San Giorgio che ha preso atto della sua incompatibilità lo scorso 27 luglio con il sindaco che, entro i successivi dieci giorni, può formulare osservazioni o eliminarne la causa. In proposito, il Consiglio di Palazzo San Giorgio si riunirà domani, martedì 8 agosto, in seconda convocazione dopo che la prima, prevista per oggi, è saltata per la mancanza del numero legale.

Roberti decaduto anche da sindaco di Termoli.

Il geometra Vincenzo Ferrazzano, attuale assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco, è il nuovo sindaco facente funzioni del Comune di Termoli.

Lo ha decretato in mattinata il Consiglio Comunale a seguito del primo punto all’ordine del giorno che così recitava: “Elezione del Sindaco Ing. Francesco Roberti a presidente della giunta regionale del Molise art. 69, comma 5, D.lgs n. 267/2000. Dichiarazione di decadenza”.

La dichiarazione di decadenza del sindaco Francesco Roberti è stata prima illustrata dal presidente del Consiglio Comunale Annibale Ciarniello e poi prima approvata con 15 voti favorevoli (maggioranza) e 6 non partecipanti al voto (opposizione). Subito dopo è stata votata con gli stessi voti l’immediata esecutività.

Prima della votazione sono intervenuti i consiglieri comunali Antonio Di Brino, Vincenzo Aufiero e Michele Marone. Nei loro interventi i ringraziamenti al Sindaco, attuale Presidente della Regione Molise, Francesco Roberti per l’impegno profuso in quattro anni di amministrazione non facili da gestire anche a causa della pandemia e gli auguri a Vincenzo Ferrazzano che dovrà amministrare come Sindaco facente funzioni fino alle prossime elezioni comunali previste per maggio 2024.

“Devo dire – ha spiegato il sindaco facente funzioni Vincenzo Ferrazzano – che nonostante tutti gli anni di esperienza come amministratore comunale, vivo oggi una grande emozione perché essere Sindaco di Termoli è sicuramente un grande obiettivo e un grande risultato per ogni cittadino che vuole bene a questa città. Ci sono oggi obiettivi urgenti da dover affrontare. In questo periodo stiamo verificando la grande sofferenza per i parcheggi per cui vanno subito affrontate e messe in atto le procedure per la realizzazione del parcheggio multipiano di Piazza Donatori di Sangue e il parcheggio della rigenerazione urbana di Pozzo Dolce su cui abbiamo già cinque milioni di finanziamento dal Ministero. Poi i lavori per lo spostamento definitivo del depuratore del porto e l’appalto e l’inizio dei lavori per il completamento della pista ciclabile della costa molisana per un importo di 23milioni di euro. Con Regione e gli altri comuni della costa abbiamo sottoscritto un nuovo protocollo per affidare i lavori entro il prossimo 31 dicembre e di comune accordo è stato scelto il Comune di Termoli come ente capofila per le procedure di gara. Per quanto riguarda l’ambiente in questi giorni siamo in sofferenza, dobbiamo riconoscere che più si va avanti e non tutti si comportano correttamente e la ditta che espleta il servizio va in sofferenza. Però in questi ultimi giorni la Rieco sta effettuando interventi straordinari nelle varie aree della nostra città ed in prospettiva sarà sicuramente migliorato tutto il settore. In Giunta, infine, ci sarà bisogno di sostituire la figura di Francesco Roberti per cui sicuramente ci sarà la nomina di un nuovo assessore. Quattro anni fa insieme al Sindaco Roberti abbiamo presentato un programma per la nostra legislatura e sicuramente adesso con il suo aiuto cercheremo di attuarlo e portarlo a termine così come lo avevamo previsto, mettendo in campo anche nuove iniziative in base ai finanziamenti che riusciremo ad ottenere”.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it