Amanda Sandrelli chiude la stagione del Teatro Savoia con "Lisistrata": il 25-26 aprile - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 26 Maggio 2024

Amanda Sandrelli chiude la stagione del Teatro Savoia con "Lisistrata": il 25-26 aprile

Chiude i battenti la stagione di spettacoli 2023/2024 del Teatro Savoia di Campobasso con Amanda Sandrelli che porta in scena il 25 e 26 aprile “Lisistrata” di Aristofane, per una produzione Arca Azzurra, con l’adattamento e la regia di Ugo Chiti. Risalente al 411 a.C., quando debuttò nel teatro di Dionisio, ai piedi della suggestiva Acropoli di Atene, l’opera risulta oggi quanto mai contemporanea nel raccontare la stupidità dell’uomo, pronto a scatenare una guerra senza motivo se non per soddisfare la propria vanità. Un linguaggio diretto e ironico che percorre senza ipocrisia i vizi, le perversioni, il malcostume, la corruzione, le debolezze che ci portano da millenni a ritenere la violenza l’unico mezzo per risolvere i conflitti, instaurando in questo modo il meccanismo della sottomissione di chi possiede meno risorse materiali da mettere in campo.

Una commedia brillante e ricca di doppi sensi in cui Amanda Sandrelli, che porterà in scena una perfetta Lisistrata, riesce ad esaltare l’inutilità della violenza fermando i massacri. Questo grazie ad un furbo stratagemma: lei e le altre donne attuano lo sciopero del sesso, occupando poi l’Acropoli per impedire agli uomini di avere i mezzi finanziari necessari per proseguire la guerra del Peloponneso. Al suo fianco Lucianna De Falco è una brillante Spartana, insieme a Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Gabriele Giaffreda ed Elisa Proietti. Le scene sono di Sergio Mariotti, i costumi sono firmati da Giuliana Colzi. Luci a cura di Marco Messeri e musiche a cura di Vanni Cassori.

Biglietti in vendita su Ciaotickets e punti vendita autorizzati o presso il botteghino del Teatro dalle ore 20,00 prima dell'inizio dello spettacolo.

www.fondazionecultura.eu

info@fondazionecultura.eu

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it