Intervista al sindaco di Campobasso Roberto Gravina

DIRETTA

Termoli, i giovani dell'Avo vicini ai pazienti che lottano contro il Covid



La pandemia li sta costringendo a casa e, per cause di forza maggiore, hanno dovuto sospendere anche l’attività di volontariato che portano avanti sin dall’adolescenza. Ma loro, i giovani dell’AVO di Termoli, non si sono scoraggiati e nel corso di questo ultimo anno hanno ideato tante iniziative ‘virtuali’ pur di stare accanto alle persone in difficoltà.
Esattamente come avvenuto a Natale, quando i ragazzi hanno inviato un messaggio di speranza a coloro che stavano lottando contro il Covid-19 e contro le altre malattie che li costringevano in ospedale, anche in occasione della Pasqua il gruppo ha voluto manifestare vicinanza a chi sta vivendo un momento difficile.
Lo strumento che hanno scelto è ancora lo smartphone e, con questo dispositivo, hanno creato un video che ha l’obiettivo di trasmettere fiducia nel futuro.
Negli anni scorsi, insieme agli altri volontari, i giovani dell’AVO Termoli, durante le festività, hanno distribuito le Palme benedette in corsia, si sono intrattenuti con i degenti leggendo loro dei libri e ancora hanno portato un’ondata di allegria e di colori, abbigliandosi con delle maschere. Capeggiati da Lorenzo, travestito da coniglio, hanno sempre omaggiato gli ammalati di doni pasquali abbigliandosi alla maniera dei personaggi delle fiabe.
Il CSV Molise ha accolto con favore questa iniziativa dei giovani volontari ospedalieri di Termoli, diffondendo il loro video.