Nuoto paralimpico, Pompeo Barbieri medaglia d'argento

Tre anni di inattività non hanno affatto scalfito il talento sportivo di Pompeo Barbieri, anzi la voglia di ritornare quanto prima ai suoi massimi livelli lo ha reso ancor  più determinato e convinto dei propri mezzi. La dimostrazione più lampante della qualità cristallina  del potenziale di Pompeo Barbieri, portacolori della società sportiva dell’Hidro Sport, è giunta,  come al solito, dalla vasca corta, 50 stile libero, durante i campionati italiani Assoluti che si sono  svolti nello scorso fine settimana a Napoli. Malgrado un viaggio oltremodo faticoso, l’emozione del  ritorno alle gare, Pompeo ha nuovamente sorpreso tutti per la sua spontaneità con cui affronta i suoi  avversari in acqua. Un talento innato, una tecnica sopraffina che hanno permesso al giovane atleta  paralimpico di San Giuliano di Puglia di conquistare la medaglia d’argento con il tempo di 52’09’’.  Un risultato eccezionale se si considera il fatto che Pompeo ha ripreso da poche settimane gli  allenamenti dopo un lungo periodo di stop forzato. Un argento che a questo punto vale quanto e  come un oro e che rilancia di fatto Pompeo Barbieri tra le stelle del nuoto italiano. “La gara di  Napoli è servita come test provante per Pompeo per verificare sul campo tutto il lavoro svolto in 
piscina durante le ultime settimane agli ordini del tecnico Antonio Cucoro. Il livello degli Assoluti è  davvero molto alto ma Pompeo, nonostante rientri ancora nella categoria Giovanili, è riuscito 
comunque a mettere a frutto tutto il suo potenziale e la sua grande determinazione di atleta. Siamo  felicissimi per questo suo ritorno alle gare esplosivo e vogliamo di cuore come grande famiglia del 
Cip Molise inviare a lui, alla sua famiglia e al suo allenatore i nostri più sinceri auguri – ha  rimarcato la  delegata regionale Finp Antonella Ruccolo –“. Ancora qualche ora per godersi questa 
ennesima medaglia di valore conquistata a livello nazionale e per Pompeo si riapriranno  nuovamente le porte della piscina. Da domani, infatti, Pompeo tornerà di nuovo in vasca per  prepararsi al meglio per rivestire un ruolo di assoluto protagonista ai campionati italiani Giovanili  che si svolgeranno il 25 aprile in quel di Massarosa, in provincia di Lucca. Il tecnico Antonio  Cucoro non ha dubbi: a Massarosa Pompeo sarà assoluto protagonista e si punterà alla migliore  prestazione. Pompeo avrà molto lavoro da svolgere in piscina visto che gareggerà nei 50 e 100 stile  libero e nei 50 farfalla. L’argento ottenuto a Napoli lo ha ulteriormente caricato, ma nel contempo  ha posto su di lui le attenzioni di tutti gli addetti ai lavori.