"Carnevale, l'ambiente e l'inclusione". Il nuovo progetto dell'Istituto Tecnico Agrario e per Geometri San Pardo e l'Associazione Larinella

L’Istituto Tecnico Agrario e per Geometri San Pardo e l’Associazione Larinella sono felici di annunciare il nuovo progetto PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) dal titolo “Il Carnevale, l’Ambiente e l’Inclusione”. Il progetto, accolto con grande entusiasmo da entrambe le parti, è realtà grazie all’interesse e all’impegno profuso dal Preside Antonio Vesce, il Vicepreside Daniele Gagliardi e la Professoressa e segretario dell’Associazione Larinella, Laura Ricci. Fulcro del progetto è la raccolta della carta e il riciclo della stessa. Sono stati realizzati dei contenitori che verranno dislocati, oltre che a scuola, in varie attività della città di Larino e che serviranno per la raccolta dei quotidiani. La carta raccolta verrà destinata ai ragazzi dei gruppi costruttori del Carnevale di Larino affinché possa essere utilizzata per la lavorazione della cartapesta. Scopo del progetto è quello di sensibilizzare i giovani sul tema della salvaguardia dell’ambiente attraverso azioni pratiche come la raccolta dei giornali e il loro immediato riutilizzo. Il progetto fa parte dei percorsi promossi dalle scuole che si propongono di sviluppare le competenze trasversali dei ragazzi e di orientarli al mondo del lavoro con cui possono avere un primissimo contatto. Il percorso, poi, permette ai ragazzi di fare esperienza della cosiddetta cittadinanza attiva, permettendo loro di prendersi cura dell’ambiente circostante e di aiutare nella realizzazione di quelle che ormai possono essere considerate delle vere e proprie opere d’arte: i giganti di cartapesta. Inoltre, la collaborazione con l’Associazione Larinella, associazione che si occupa dell’organizzazione e della promozione del Carnevale di Larino, permette di conoscere meglio l’ambiente del Carnevale, un ambiente estremamente inclusivo dove non esiste alcuna differenza tra i soggetti partecipanti. Il progetto, infine, vedrà la realizzazione di alcuni laboratori sulla lavorazione della cartapesta tenuta dai maestri cartapestai del Carnevale di Larino, un ulteriore momento di formazione e arricchimento per i ragazzi che potranno apprendere non solo le tecniche di lavorazione della carta, ma potranno anche entrare in contatto con un mondo che sta diventando sempre più importante per la cittadina frentana, quello del Carnevale.