Portocannone. Mancato pareggio di bilancio, multa da 103mila euro

Sanzione da 103 mila euro per il Comune di Portocannone per il mancato rispetto del pareggio di bilancio nell'anno 2017. La missiva è della Ragioneria generale dello Stato ed è pervenuta lo scorso 11 novembre all'indirizzo del Municipio. "In quell'anno è stato annunciato il dissesto del Comune - ha spiegato il sindaco del paese Giuseppe Caporicci - che ci siamo ritrovati in eredità dalla scorsa amministrazione. Attualmente l'unica entrata certa dell'ente municipale è il fondo Fsc (Fondo solidarietà comunale) che per i prossimi tre anni sarà decurtato di 31 mila euro ogni anno a causa della sanzione. Di conseguenza non potremo sostenere nemmeno il pagamento della pubblica illuminazione.
Rispetto a questo non mi sento di scartare l'ipotesi di rassegnare le dimissioni qualora non dovesse risolversi questa situazione". Sulla vicenda Caporicci ha chiesto ed ottenuto l'inserimento di un emendamento nella prossima Legge finanziaria da parte del senatore Nannicini già incardinato in Senato. (fonte Ansa)