Sul Red Carpet vince il cinema

Foto di Laura Venezia
Tutto il peggio della Festa del Cinema di Roma. Starlette, parrucchieri, comparse e persino l'inventore di un drastico regime alimentare. Il Red Carpet romano offre look strampalati, spesso di cattivo gusto, ma a vincere è sempre la misura, lo stile, la sobrietà. Perché non sappiamo cosa fare di persone che non hanno nulla a che vedere con il mondo del cinema. Tutti rispettabili professionisti, certo.
Ma un Festival richiede nomi d'autore. Così vince la sceneggiatrice Marina Cicogna, a 85 anni già modella e maestra di stile per Gucci. Vince la felliniana Sandra Milo. Applausi per Fanny Ardant, piacerebbe a tutte invecchire così. Bene per Matilde Brandi, soubrette elegante e discreta, applausi per Enrica Bonaccorti che abbraccia tutti noi fotografi avvicinandosi e stringendoci la mano. Vince la Bellezza, con le modelle Catrinel Marlon e Madalina Ghenea. Perché, come diceva un grande scrittore: " La Bellezza è superiore al Genio, non ha bisogno di spiegazioni."

Photo Gallery SUL RED CARPET VINCE IL CINEMA - Foto di Laura Venezia