Ultimissime - Amministrative, ecco cosa sta accadendo

La quiete prima della tempesta. La sensazione di apparente compostezza e tranquillità prima che si scateni il finimondo. Ebbene sì, fra qualche mese la battaglia politica per le amministrative infuocherà l'intera città di Campobasso. Ma non si tratterà di una semplice e consueta campagna elettorale, di una più che normalissima votazione. C’è chi lavora da tempo alla propria candidatura e chi ancora forse non ha trovato una sua identità. Di certo è che tra i giocatori in campo c’è il sindaco uscente Antonio Battista, riconfermato proprio in una riunione nella serata del 13 marzo all'Hotel Rinascimento. Ed è così che il primo cittadino del capoluogo, insieme a Sbrocca attuale sindaco di Termoli, sarà riconfermato come candidato sindaco senza fare appello alle tanto amate primarie piddine. 
La Lega è in piena crisi esistenziale e oggi vedrà una giornata infernale tra i banchi di Palazzo D'Aimmo. I Cinquestelle hanno da poco aperto alle civiche, anche se deve giungere l'ok definitivo da Roma, ma sembrerebbe che Io Amo Campobasso stia per convolare a nozze con i pentastellati appoggiati da Michele Durante e Massimo Romano. Il centrodestra, oltre i classici pronostici da fantapolitica, al momento è silente e in attesa di capire chi possa essere la figura giusta per fare sintesi ai tavoli ormai iniziati. E' certo che i tanti nomi non sia stato accantonato quello del medico Gianfranco Piano. In ultimo i "compagni" che di lotte ne hanno portate avanti sembrerebbero essere fuori dai giochi in netta ritirata ma non si escludono sorprese clamorose dell’ultima ora.