IMPROTA AL 92': IL CAMPOBASSO VINCE UN DERBY - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
lunedì, 22 ottobre 2018
Improta al 92': il Campobasso vince un derby

Il derby del Lancellotta lo vince il Campobasso. Lo fa nella maniera più dolce possibile: con un gol non gol al 92' di Improta, che con una punizione dal limite, deviata da un difensore, sorprende Landi, con la palla che probabilmente non ha superato per intero la linea della porta. Un risultato che premia altre misura i rossoblù che dopo una prima frazione di gioco giocata alla pari degli avversari, nella ripresa sono, ancora una volta, visibilmente calati tanto da dare la sensazione di consegnarsi all'avversario da un momento all'altro. E invece . . . Invece il gol di Improta ha cambiato la storia del derby consegnando al Campobasso una vittoria che ha il sapore di quelle che possono cambiare una stagione. L'Isernia non esce ridimensionata dal derby, tutt'altro, la formazione di Silva ha giocato una gara su buoni livelli, paga l'imprecisione dei suoi attaccanti in zona gol.

SCELTE CONFERMATE - Nessuna sorpresa all'annuncio delle formazioni che sono quelle annunciate alla vigilia con Silva che ripropone lo stesso undici che ha affrontato e battuto la Jesina, mentre Mandragora opera un solo cambio rispetto agli undici che hanno affrontato la Recanatese, sostituendo l'infortunato Diopcon Danucci.

CRONACA - Bel clima al Lancellotta con i quasi 1400 spettatori sugli spalti, 250 quelli rossoblù. Ritmi elevati fin dai primi minuti di gioco. Al 2' Iaboni ruba palla a Danucci chiamando Sposito alla deviazione in angolo. Al 7' è Giacobbe a provarci, Landi si rifugia in corner. Al 14' tiro di Del Prete da buona posizione ma Sposito blocca con facilità. Al 19' ancora Isernia in attacco: ben assistito da FazioCristiano si libera e calcia sul fondo da buona posizione. Due minuti dopo il Campobasso si rivede dalle parti di Landi: Merio lavora una palla sulla destra, cross al centro per Giacobbe che vede l'inserimento di Da Dalt e lo serve, ma il tiro del centrocampista si perde altissimo sulla traversa. L'Isernia spinge e al 32' sugli sviluppi di un calcio d'angolo la palla giunge a Gyabaa che calcia sopra la traversa. Al 34' Romano serve Iaboni che calcia fuori di poco. Poco dopo, lo stesso Iaboni finisce sul taccuino dei cattivi per un cartellino giallo. Prima del riposo ci prova ancora Da Dalt senza successo.

La ripresa si apre con i locali in attacco. Al 5' Romano tutto solo davanti a Sposito sciupa una ghiotta occasione calciando incredibilmente alto sopra la traversa. Sei minuti dopo Barretta salta più alto di tutti sul corner di Fazio ma non inquadra la porta. L'Isernia è determinata, il pressing dei ragazzi di Silva crea non pochi problemi ai rossoblù che faticano a imbastire azioni d'attacco. Mandragora richiama Giacobbe per inserire Improta e dare più profondità alla manovra. Sono però ancora i locali ad andare vicino al gol: corre il 17° minuto, Romano recupera palla in area, vede e serve un liberissimo Iaboni che da pochi passi calcia incredibilmente sul fondo tra la disperazione dei compagni e dei suoi tifosi. Il Campobasso soffre, se ne accorge Mandragora che effettua due cambi, fuori Di Pierri e Palmieri sostituiti rispettivamente da Tommasini e Seck. Il Campobasso trova giovamento dai cambi, la gara vive una fase di relativa tranquillità. Silva che aveva già sostituito Iaboni con Palma cerca di ridare slancio all'azione dei suoi inserendo Ciccone e Vitale in luogo di Gyabaa e Cristiano. L'allenatore lombardo vuole la vittoria e tenta la carta Di Matteo al posto di Romano. Le scelte non danno l'effetto sperato. Proprio quando sul derby sta per calare il sipario, succede quello che non ti aspetti, passa il Campobasso con la punizione di Improta.

FONE: https://campobasso.iamcalcio.it

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Basket paralimpico: la Fly sport Molise torna a vincere con Barletta Basket paralimpico: la Fly sport Molise torna a vincere con Barletta
    TERMOLI – 64-26. Questo il punteggio finale che sancisce il ritorno alla vittoria contro lo  Sportinsieme Inail Barletta della Fly Sport Inail Molise. Inizia nel migliore dei modi, dunque,  il girone di ritorno per i ragazzi di coach Torregiani che ritrovano i due punti dopo alcune rocambolesche sconfitte. E’ vero...