SUCCESSO PER IL PRIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA "CAFFè D'AUTORE" - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: BASSO MOLISE
martedì, 09 ottobre 2018
Successo per il primo appuntamento della rassegna "Caffè d'Autore"

MONTENERO DI BISACCIA – Ha riscosso notevoli consensi il primo appuntamento della rassegna "Caffè d'Autore", il ciclo di incontri con scrittori molisani e abruzzesi promosso dal Comune di Montenero di Bisaccia e finalizzato a stimolare i giovani alla lettura.

Particolarmente apprezzato è stato l'autore Maikol Di Stefano, che venerdì 5 ottobre ha coinvolto in maniera molto naturale l'uditorio composto principalmente da studenti, con tematiche molto vicine al mondo dei giovani. Lo schema espositivo utilizzato da Di Stefano, fatto di passeggiate in mezzo al pubblico, di domande dirette ai ragazzi e di risposte fornite anche a quesiti di carattere personale, è servito a rompere immediatamente il ghiaccio e a rendere particolarmente piacevole la chiacchierata tra autore e uditorio. Al termine dell'incontro la promotrice culturale e coordinatrice dell'evento ha posto una domanda a tutti i presenti, ai quali è stato chiesto cosa fosse un sogno; tra le tante risposte ricevute, quella che ha colpito maggiormente è stata la seguente: "Un sogno è un passaporto verso il futuro".

Un riscontro molto positivo, quindi, attestato dai numerosi complimenti ricevuti al termine dell'evento e anche nei giorni successivi, che pone ottime basi per gli incontri successivi della rassegna.

A tale proposito ricordiamo che venerdì 12 ottobre alle ore 10 presso la Sala Multimediale in Via del Mercato, sarà presente lo scrittore molisano Lorenzo Del Sole, autore di un romanzo storico sul tema del brigantaggio nel 1800, dal titolo “La maturanza rossa".

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Concluso processo maxi truffa Ittierre: tre condanne e tre assoluzioni Concluso processo maxi truffa Ittierre: tre condanne e tre assoluzioni
    Si è concluso il processo per la maxi truffa Ittierre da dieci milioni di euro, che fu denunciata in una conferenza stampa da Antonio Bianchi che parlò di fatture false pagate all'azienda tessile a cavallo tra la gestione commissariale e la sua. Fu proprio l'ex dirigente dell'azienda a presentare un esposto in procura...