Termoli- Calci e pugni contro il titolare di un esercizio pubblico: 56enne denunciato dalla Polizia

Un 56enne di Termoli, C. V., è stato denunciato dalla Polizia di Stato per minaccia, lesioni e porto di oggetti atti ad offendere. L'uomo nella serata di sabato dopo essere stato allontanato da un esercizio pubblico di Termoli, "perché urlava e infastidiva alcuni clienti", ha aggredito e preso a pugni il titolare del locale. Sul posto è intervenuta la Polizia che, a seguito di una tempestiva attività di indagine, ha individuato e identificato l’autore dell’atto.  Il malacapitato, invece, è stato trasportato presso l'ospedale "San Timoteo" di Termoli dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico con frattura e una prognosi di 30 giorni.