SANITà: BOCCIATA INTEGRAZIONE CARDARELLI CATTOLICA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
sabato, 09 giugno 2018
Sanità: bocciata integrazione Cardarelli Cattolica
Sembra esserci uno stop da parte del Ministro dell'Economia e quello della Salute al progetto di integrazione tra l'ospedale Cardarelli e la Fondazione Giovanni Paolo II, proposto dall'ex governatore Paolo di Laura Frattura.  A detta del Presidente Donato Toma, intervenuto telefonicamente alla trasmissione Mobydick, secondo il Governo centrale servirebbe una governace pubblica e l'integrazione così come presentata dalla precedente amministrazione regionale non può essere attuata, quindi bisognerebbe presentare una nuova proposta che abbia al centro una sanità unitaria. Secondo quanto detto dal governatore Toma bisognerà fare una integrazione più efficiente e più completa rispetto a quella già presentata e che non ha avuto esito positivo. Intanto il governatore ha annunciato che a breve in una conferenza stampa spiegherà la sua idea di integrazione, una sanità basata su un consorzio ospedaliero e non su convenzioni tra pubblico e privato.
 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Quinto Assessore Luigi Mazzuto (Lega), primi dissensi in maggioranza Quinto Assessore Luigi Mazzuto (Lega), primi dissensi in maggioranza
    Luigi Mazzuto Lega Secondo indiscrezioni, il quinto assessore potrebbe essere Luigi Mazzuto, segretario regionale della Lega. E a questo punto sembrerebbe che Aida Romaguolo, la prima eletta del partito, sia fuori da Palazzo Vitale. Da voci molto vicine al partito pare che il nome di Mazzuto sia stato fatto proprio dal segretario nazionale...