PALAZZO D'AIMMO: IN ATTESA DEL PRIMO CONSIGLIO PER CONOSCERE LE SCELTE DI TOMA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
mercoledì, 16 maggio 2018
Palazzo D'Aimmo: in attesa del primo Consiglio per conoscere le scelte di Toma

Mentre a livello nazionale si è in attesa di capire quale sarà il governo, anche a livello regionale, a quasi un mese dalle consultazioni, la situazione ancora non è molto chiara. Il governatore Toma ha nominato gli assessori della sua giunta, ma non ha ancora assegnato le deleghe e rimane il cruccio della quota rosa, lo stesso che ha caratterizzato la giunta Frattura che ricordiamo non aveva nessun componente femminile.

Mentre al Quirinale Di Maio e Salvini sembrano aver trovato la quadra, a Palazzo D’Aimmo si attende il primo consiglio regionale per sciogliere le riserve e capire i ruoli che ricopriranno gli eletti e chi ancora può sperare di poter entrare e sedere tra i banchi del consiglio regionale. Toma infatti dovrà nominare il quinto assessore, delineare i componenti delle Commissioni Consiliari e ancora i membri dell’ufficio di Presidenza del consiglio. Dal MoVimento Cinque Stelle hanno rivendicato la vicepresidenza che secondo i pentastellati deve essere assegnata alla già portavoce Patrizia Manzo per essere stata nella scorsa legislatura tra i banchi dell’opposizione di Palazzo D’Aimmo e per questo conosce bene la macchina amministrativa e, non per ultimo, per essere la prima eletta in assoluto in Molise.

Intanto dai banchi dell’opposizione i due eletti del PD, Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla, in attesa dell’assemblea nazionale del partito, che ci sarà il prossimo 19 maggio, augurano buon lavoro ai nuovi assessori designati, ribadendo inoltre “l’intenzione di rappresentare in seno al nuovo Consiglio regionale un’opposizione seria, costruttiva, che non farà sconti alla maggioranza, ma parimenti sarà lontana dalla demagogia e dalle strumentalizzazioni politiche”.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Viabilit√†, dall'Anas oltre 1,2milioni di euro per la galleria Viabilit√†, dall'Anas oltre 1,2milioni di euro per la galleria "Lama Bianca"
    L'Anas ha investito oltre un milione 200 mila euro per innalzare gli standard di sicurezza della galleria Lama Bianca sulla strada statale 87 Sannitica. Oggi in Gazzetta Ufficiale l'esito della gara d'appalto relativa ai lavori di manutenzione straordinaria per la captazione e il drenaggio delle acque di percolazione in calotta e per...