BOJANO - ARRESTATO 23ENNE PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA ED ESTORSIONE - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: BASSO MOLISE
sabato, 21 aprile 2018
Bojano - arrestato 23enne per maltrattamenti in famiglia ed estorsione

Ieri, venerdì 20 aprile, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bojano, dando esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso, hanno arrestato un 23enne di Bojano per maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata. L’attività d’indagine è scaturita dalla denuncia della madre che, nei mesi scorsi, esasperata dai continui maltrattamenti del figlio e dalle continue richieste di denaro aveva richiesto l’aiuto dei Carabinieri raccontando le angherie subìte nel tempo. Il giovane, assuntore di sostanze stupefacenti, era alla continua ricerca di denaro, con la madre costretta ad assecondare le sue richieste per non subire violenza e minacce di morte. Dopo aver trovato concreti riscontri di quanto denunciato, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Bojano hanno riferito gli esiti del loro operato al Procuratore della Repubblica di Campobasso, il quale ha richiesto ed ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per predetto il 23enne.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Termoli - Rio Vivo, 17 persone denunciate per abuso edilizio su area demaniale Termoli - Rio Vivo, 17 persone denunciate per abuso edilizio su area demaniale
    La Capitaneria di porto di Termoli e la Delegazione di Spiaggia delle Isole Tremiti, nel corso di un indagine svoltasi, tra i mesi di febbraio e marzo 2018, sul controllo demaniale di tutta la costa molisana, ha trovato lavori privi di concessione edilizia presso un lido balneare a Rio Vivo. La capitaneria di  porto ha apposto i sigilli...