ELEZIONI REGIONALI: NUNZIA LATTANZIO NON SI RICANDIDA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
"Ora per me è giunto il tempo di tornare al mio esclusivo privato"
Elezioni regionali: Nunzia Lattanzio non si ricandida

Lo ha annuciato con una nota stampa la consigliera regionale Nunzia Lattanzio, nonchè presidente della IV Commissione consiliare, del Gruppo consiliare ‘Gruppo Misto’ e del Comitato consultivo per il gioco d’azzardo e relative patologie, non concorrerà per la prossima tornata elettorale.

Durante il suo mandato a Palazzo D'Aimmo ha portato avanti diverse iniziative legislative: Prevenzione e contrasto all’Obesità infantile e giovanile, Prevenzione e contrasto al fenomeno del Bullismo e del Cyberbullismo, Istituzione del Registro di patologie e Registro Tumori, Istituzione  del Garante dei diritti della Persona (minori, difesa civica, tutela dei detenuti) e del Garante dei diritti delle persone con disabilità, Norme di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, Caregiver e riconoscimento del lavoro casalingo, Norme per la limitazione degli sprechi alimentari, Disposizioni in materia di Soccorso Alpino e Speleologico.

Come si legge nella nota stampa le ragioni che la portano a non ricandidarsi in occasione dell'imminente rinnovo del Consiglio regionale del Molise, non sono solo politiche e considera pertanto concluso quel percorso che da venti anni l'ha vista partecipe della vita sociale e amministrativa della Regione Molise.  "Convinta assertrice del rinnovamento, - continua - auspico ora l'avvento di una nuova classe dirigente. Per le medesime ragioni faccio fatica a comprendere le logiche di quanti continuano ostinatamente a riproporsi. Da libera professionista scelsi l'impegno politico. Ora per me ègiunto il tempo di tornare al mio esclusivo privato. Una decisione che, me ne rendo conto, sembrerà ‘originale’ a quell’armata che in questi giorni le sta tentando tutte pur di accaparrarsi o di restare inchiodata a una poltrona".

Per qualcuno questa scelta potrebbe far pensare che nessuno la vorrebbe nella sua squadra, ma lei chiarisce subito che non è così, "in realtà - dice -  ho deciso di uscire allo scoperto, proprio per scoraggiare quanti si ostinano a tirarmi per la giacca. Con cadenza quotidiana, esponenti politici nazionali e regionali delle varie fazioni in campo, mi rivolgono le loro ‘attenzioni’. A tutti riservo la stessa negativa risposta: “non  sono interessata ad alcuna poltrona, torno libera! Buona fortuna a chi siederà allo scranno che mi accingo a lasciare libero".

Sul suo percorso da consigliere regionale diversi gli apprezzamenti ricevuti, ma non sono mancate le critiche, che dice di avere altrettanto apprezzato come i plausi che le sono stati fatti. Alla fine di questo mandato Lattanzio vuole ringraziare la famiglia e tutti coloro che ha incontrato in questo percorso e "ai molisani  - conclude - rivolgo l'auspicio di ogni possibile bene. A dispetto di quanti la vorrebbero avviata verso un prematuro declino, questa Terra è viva ed ha un grande cuore. Il riscatto è possibile. Il futuro dei Molisani è tutto nelle loro mani".

 

           

 

 

           

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate