CAMPAGNA NASTRO ROSA, LA LILT DI ISERNIA CONCLUDE CON UN CONVEGNO IL MESE DELLA PREVENZIONE - Molise Web giornale online molisano
martedì, 31 ottobre 2017
Campagna nastro rosa, la LILT di Isernia conclude con un convegno il mese della prevenzione

Si è conclusa la campagna autunnale, inaugurata nell'ambito dell'Ottobre in rosa, mese dedicato alla prevenzione oncologica, con una tavola rotonda organizzata a Monteroduni, in collaborazione con il comunee la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). L'appuntamento culturale si è svolto il 27 ottobre scorso nel Castello Pignatelli di Monteroduni, illuminato di rosa per l'occasione, colore come è già noto, è infatti il simbolo della lotta contro il tumore al seno. Con una lunga serie di iniziative nazionali, la LILT punta a sensibilizzare, soprattutto le donne, verso laprevenzione: effettuare controlli e visite  specialistiche aiuta a sconfiggere i tumori al seno e a salvare la vita. Ad aprire i lavori il saluto istituzionale del sindaco Custode Russo. Tra i relatori il presidente della Sezione isernina della LILT Maria Ottaviano che, nel suo intervento, ha esposto gli ultimi dati statistici sulla malattia in Italia. E se, come ha sottolineato la stessa Ottaviano, aumentano i casi di tumore nel nostro Paese, si riduce tuttavia la mortalità.  Di inquinamento ambientale: rifiuti, scarichi industriali, onde elettromagnetiche, pesticidi ha relazionato invece,la dott.ssa Vanna Antonelli (Asrem Molise). La dott.ssa Silvana Di Ponio ha ripercorso la storia della dieta mediterranea e l'importanza per la salute di una corretta alimentazione. I relatori  hanno riaffermato la valenza del Codice Europeo contro il cancro ed è stato illustrato brevemente ciò che la Lega realizza, da decenni, nella nostra provincia. Venerdì 3 novembre alle ore 20.30, nella sala convegni della Provincia di Isernia,  la Lilt in collaborazione con il Lions Club di Isernia, presenta lo spettacolo teatrale dal titolo "Quasi quasi...' O faccio pure io", a cura della compagnia Cast. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.  

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Molise vintage: ecco le merende buone di una volta Molise vintage: ecco le merende buone di una volta
    di Luigi de Capoa   Chi non ricorda da bambino i gradevoli sapori della merenda fatta in casa della nonna? Le cosidette merende buone che erano molto gettonate.Cose semplici che si preparavano in due minuti, non costavano niente e venivano realizzate con le cose che si avevano in dispensa, senza uscire apposta per acquistarle....