IGNAZIO MESSINA (IDV) IN MOLISE. A CAMPOBASSO L'INCONTRO CON I PROMOTORI DI ULIVO 2.0 - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
martedì, 17 ottobre 2017
Ignazio Messina (IDV) in Molise. A Campobasso l'incontro con i promotori di Ulivo 2.0
Il segretario nazionale dell’Idv, Ignazio Messina, questa mattina ha tenuto una conferenza stampa presso l’Hotel Rinascimento di Campobasso, alla presenza di sostenitori dell’Italia dei Valori e dei promotori dell’Ulivo 2.0, presenti all'incontro, infatti, i parlamentari Ruta e Leva, Michele Durante di Lab - Possibile, Nicola Macoretta dei Comunisti Italiani e Carmine Trematerra di Socialisti in Movimento. A rappresentare l'Italia dei Valori a livello regionale il responsabile nazionale per le politiche di promozione turistica  del partito Ivan Perriera e il nuovo coordinatore regionale Angelo Di Stefano.
Messina ha tenuto a precisare che l'Italia dei Valori in Molise scenderà in campo con una propria lista nella coalizione dell'Ulivo 2.0, che spera "possa essere contagiosa anche a livello nazionale".
A proposito dell'amministrazione a nome del partito dice di "non essere contento di quelli che sono stati questi quattro anni di Governo Frattura in Molise, riteniamo che il Molise meriti di più - ha detto - e che abbia bisogno di una sanità pubblica efficiente e che funzioni, che abbia bisogno di infrastrutture che funzionino e che abbia bisogno di un turismo che sia all'avanguardia e che sia un vero volano dell'economia. C'è bisogno, dunque, di un Molise diverso e di un governo regionale che si assuma diversamente le responsabilità che non abbiamo visto in Frattura, che per noi non ha governato bene e che ha fatto un governo del quotidiano senza pensare al futuro". Messina continuando ha commentato che il Molise ha bisogno di futuro, soprattutto per i giovani e per chi non ha lavoro e per questo l'IdV insieme all'Ulivo 2.0 punta ad un progetto futuro  e fare del Molise il perno dell'Italia.
Anche il nuovo coordinatore regionale Angelo Di Stefano ha toccato il tema della sanità che dice di difendere da 20 anni, "perchè sia il governo Frattura che l'amministrazione Iorio, hanno visto la sanità come qualcosa che non riguarda i cittadini, ma solo la poltrona. Uno dei nostri compiti prevalenti  - ha continuato Di Stefano - è che la sanità non deve essere nè pubblica e nè privata, ma per i cittadini".
 
MI
 
Intervista a Ignazio Messina - Italia dei Valori

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate