ISERNIA. BLITZ ANTIDROGA DEI CARABINIERI PRESSO LA VILLA COMUNALE E IL MONUMENTO AI CADUTI, SCATTANO CONTROLLI E PERQUISIZIONI - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: ISERNIA
mercoledì, 06 settembre 2017
Isernia. Blitz antidroga dei Carabinieri presso la villa comunale e il monumento ai caduti, scattano controlli e perquisizioni
Nelle ultime ore sono stati ulteriormente intensificati i controlli dei Carabinieri presso obiettivi a rischio quali la villa comunale e il monumento ai caduti di Isernia, in particolare per prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Le attività dei militari hanno riguardato tutta l’area interna ed esterna ai due luoghi interessati che affacciano entrambi su piazza Tedeschi. Nel corso di questi ultimi controlli, che continueranno sistematicamente anche nei prossimi giorni, sono state  identificate una decina di persone, in prevalenza immigrati ospiti presso centri di accoglienza temporanea del capoluogo “pentro”, eseguiti accertamenti tramite la banca dati delle Forze di Polizia e perquisizioni per la ricerca di stupefacenti. Il contrasto all’uso e allo spaccio di droga, rimane una delle principali attività condotte dall’Arma dei Carabinieri in provincia di Isernia, come testimoniato dalle numerose operazioni portate a termine anche nel corso di quest’anno, che hanno consentito di trarre in arresto cinque persone, mentre trentacinque sono state quelle denunciate all’Autorità Giudiziaria e settantuno quelle segnalate alla Prefettura. Inoltre circa quaranta sono state le persone  proposte per misure di prevenzione con precedenti per reati in materia di stupefacenti, cento le perquisizioni eseguite con esito positivo e circa un chilogrammo il peso complessivo delle dosi sottoposte a sequestro. 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • San Giuliano: arrestato 49enne per porto e detenzione abusiva di armi clandestine San Giuliano: arrestato 49enne per porto e detenzione abusiva di armi clandestine
    Continuano le operazioni dei Carabinieri di Larino per porto e detenzione abusiva di armi clandestine che, nei giorni scorsi ha portato alla denuncia di un 70enne di San Giuliano. Le indagini non si sono fermate, portando all'arresto di un 49enne di San Giuliano per "porto e detenzione abusiva di armi clandestine e detenzione...