Credeva che il braccialetto elettronico fosse scarico: beccato a Foggia con auto rubata - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 14 Luglio 2024

Credeva che il braccialetto elettronico fosse scarico: beccato a Foggia con auto rubata

Articoli Correlati

Amministrative 2024

Un uomo di Ripalimosani, già noto alle forze dell'ordine per vari precedenti penali, ha tentato di sfuggire al controllo elettronico credendo che il suo braccialetto fosse scarico o comunque non funzionante. L'uomo, sottoposto all'obbligo di dimora, ha approfittato della situazione per rubare un'auto in via Liguria a Campobasso e dirigersi verso Foggia.

Una volta arrivato a Foggia, l'uomo è stato rapidamente individuato e fermato dalla polizia. Al contrario di quanto egli credeva, il braccialetto elettronico era perfettamente funzionante, permettendo così agli agenti della questura di Campobasso di localizzarlo senza difficoltà grazie al sistema GPS integrato nel dispositivo di controllo.

Dopo l'arresto, nei confronti dell'uomo verrà chiesto un aggravamento della misura coercitiva attualmente in vigore. Inoltre, dovrà rispondere anche dell'accusa di furto per l'auto rubata.

 

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it