Operazione "White Cat". Bojano centrale dello spaccio di cocaina in Molise: 6 arrestati - Molise Web giornale online molisano
Martedì - 16 Luglio 2024

Operazione "White Cat". Bojano centrale dello spaccio di cocaina in Molise: 6 arrestati

Nelle prime ore della mattinata odierna, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso hanno eseguito sei misure cautelari, di cui cinque in carcere e una agli arresti domiciliari. I provvedimenti, emessi dal G.I.P. del Tribunale di Campobasso su richiesta della Procura della Repubblica, sono rivolti a quattro soggetti di nazionalità italiana e due di nazionalità nigeriana, accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope (art.73 D.P.R.309/90). Uno dei destinatari del provvedimento risulta attualmente irreperibile.

L'operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica e condotta dal Nucleo Investigativo Carabinieri di Campobasso, ha rivelato una sistematica attività di spaccio di droga, principalmente cocaina e, in quantità minori, hashish e marijuana. L'attività di spaccio era prevalentemente concentrata nel comune di Bojano e nelle aree circostanti, con le sostanze stupefacenti provenienti dal quartiere Secondigliano di Napoli.

Le indagini, iniziate alla fine dell'estate del 2022 e progressivamente intensificate, hanno permesso di identificare alcuni soggetti particolarmente attivi nel traffico di droga, residenti a Bojano, tra cui alcuni di nazionalità nigeriana. Inoltre, sono stati individuati altri soggetti di origine napoletana, capaci di stabilire rapporti illeciti con figure chiave delle piazze di spaccio di Bojano, accreditandosi come fornitori affidabili di cocaina.

L'indagine, denominata "WHITE CAT", è stata condotta con l'ausilio di attività tecniche, osservazioni, pedinamenti e perquisizioni, nonché grazie al contributo ricostruttivo di numerosi testimoni. Questi sforzi investigativi hanno portato alla raccolta di gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati, relativamente alle attività di spaccio, commercio e detenzione con finalità di spaccio di cocaina, hashish e marijuana, destinate alla commercializzazione nella provincia di Campobasso.

Durante l'operazione sono stati ricostruiti circa 3.000 episodi di cessione di stupefacenti e quantificati oltre 5 kg di droga complessivamente spacciata. Alcuni sequestri effettuati durante le indagini hanno confermato l'attività illecita.

MoliseWeb è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/moliseweb_it