UN CAMPOBASSO GIà SALVO CHIUDE LA STAGIONE CON UNA SCONFITTA: CAMPOBASSO - VIS PESARO 0-1 - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
lunedì, 08 maggio 2017
Un Campobasso già salvo chiude la stagione con una sconfitta: Campobasso - Vis Pesaro 0-1


 

di Marco Bruni

 

Campobasso: Ospite del Campobasso per l'ultima giornata del campionato di Serie D girone F è la Vis Pesaro.

Formazione decisamente più motivata in chiave quarta posizione utile per i play-off a differenza dei locali che hanno già da tempo raggiunto l'unico obiettivo possibile: la salvezza.

Le premesse della vigilia non deludono e vedono infatti dar vita ad una gara quasi a senso unico con i marchigiani padroni del campo e del gioco.

Dopo un avvio di studio fatto dalle due formazioni alla mezz'ora circa la Vis Pesaro sfiora il vantaggio con una bellissima azione portata avanti da Costantino e conclusa da Falomi, il quale, con un gran tiro colpisce la traversa.

La razione dei molisani è abbastanza sterile. I lupi, infatti, si fanno vedere in avanti con un tiro da fuori area da parte di Improta che non impensierisce più di tanto la retroguardia bianco-rossa.

Sul finire del primo tempo è ancora la Vis Pesaro a provarci: Costantino raccoglie un ottimo pallone arrivato dalla sinistra e lascia partire una conclusione che vede però pronto il portiere Palumbo il quale, con un colpo di reni, riesce a deviare sul palo.

La seconda frazione di gioco riparte con lo stesso copione della prima con una Vis Pesaro assoluta protagonista e un Campobasso impegnato soprattutto nelle retrovie a difendere gli assalti ospiti.

Gli sforzi di marca bianco-rossa culminano a dieci minuti dal termine con una azione in solitario del neo entrato Mureno il quale lascia partire una conclusione dalla tre quarti di campo che non dà scampo all'estremo difensore Palumbo. Sarà il gol vittoria che consentirà ai pesaresi di giocarsi la semifinale play-off contro il San Nicolò.

Chiuse le ostilità del campo ora comincia la partita più importante sul fronte societario. Dopo l'addio ufficiale del presidente Perrucci, al quale va dato merito per tutto quanto ha fatto in questi quattro anni, si aprono, come ogni estate purtroppo, scenari incerti ma con la consapevolezza di un cauto ottimismo che sembra trapelare in città dopo le ultime dichiarazioni dell'uscente presidente che ha dato adito a concrete possibilità di far sedere intorno ad un tavolo diverse figure imprenditoriali. 

 

 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate