PAREGGIO DI PRESTIGIO CONTRO LA CAPOLISTA: CAMPOBASSO - FERMANA 0-0 - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
lunedì, 27 marzo 2017
Pareggio di prestigio contro la capolista: Campobasso - Fermana 0-0

di Marco Bruni

La capolista Fermana non va oltre lo 0-0 al Selvapiana, complice un ottimo Campobasso che conferma il suo momento positivo targato mister Silva, che da quando siede in panchina ha realizzato la bellezza di 14 punti in 7 partite.

Un'inversione di marcia straordinaria, impensabile fino a qualche tempo fa.

La salvezza è ormai cosa acquisita dai rossoblù così come la promozione per i marchigiani.

Infatti, nonostante il mezzo passo falso di ieri, la Fermana può ancora contare su un cospicuo vantaggio nei confronti del Matelica di ben 9 punti a 5 giornate dalla fine.

In occasione del match la società molisana ha indetto la giornata rossoblù applicando comunque prezzi modici col duplice obiettivo di far riavvicinare la piazza da un lato e fare cassa dall'altro.

Gli spettatori paganti sono stati circa 1.000 di cui 250 ospiti per un incasso totale che si aggira intorno ai 10.000 euro utilissimi per le note difficoltà in cui versano le casse societarie.

Per quanto riguarda il campo, il pubblico ha potuto assistere ad una buona prestazione di entrambe le compagini.

Non si sono visti in sul terreno di gioco i 22 punti di differenza che dividono le due squadre in classifica. Questo non fa altro che aumentare i rimpianti per l'ennesima stagione di transizione che, se gestita diversamente, avrebbe potuto portare a ben altri traguardi.

Nonostante il risultato a reti inviolate, le occasioni sia da una parte che dall'altra non sono mancate.

Dopo un avvio di gara piuttosto avaro di emozioni, al 25' minuto la Fermana acuisce il primo squillo con uno splendido calcio di punizione dal limite dell'area di rigore calciato dall'ottimo Molinari che chiama agli straordinari il portiere locale Palumbo il quale non si fa trovare impreparato e, con un colpo di reni, intuisce la traiettoria velenosa del pallone e lo spedisce in calcio d'angolo.

La capolista spinge di più ma al 39' minuto sono i padroni di casa a farsi vedere dalle parti di Valentini con una bella azione che prende il via dalla fascia sinistra con D'Aversa il quale fa partire un bel cross per la testa di Improta lambendo solo l'impatto col pallone e anticipato all'ultimo istante dall'estremo difensore gialloblù.

Sul finire di primo tempo è ancora la Fermana a provarci direttamente da calcio di punizione con il solito Molinari sfiorando solo il possibile vantaggio.

Nella ripresa la trama del gioco non cambia: i marchiggiani sembrano voler fare più la partita ma un attento Campobasso si difende con ordine e prova con diverse ripartenze a mettere paura alla retroguardia ospite.

Al 50' minuto, infatti, D'Aversa rasenta l'incrocio dei pali con un tiro/cross.

Dieci minuti più tardi è ancora il Campobasso a mettere apprensione alla difesa ospite quando Russo, dagli sviluppi di un calcio d'angolo, impatta la sfera di testa e manda di poco sopra la trasversale.

Il gol sembra nell'aria e al 70' minuto arriva l'occasionissima del match tra piedi di Improta, abile ad inserirsi in area di rigore assistito da un'intuizione di Fioretti il quale lascia partire un passaggio filtrante per il compagno di reparto che si fa, però, ipnotizzare da Valentini e non riesce a concludere a rete.

La partita termina con un pareggio che potremmo definire di prestigio per il Campobasso il quale sta onorando al meglio questo finale di stagione.

Il prossimo turno vedrà una giornata di stop per i rossoblù a causa del ritiro dal torneo della compagine chietina. Il lupo riscenderà in campo, ancora tra le mura amiche, domenica 9 aprile contro il temibile Matelica di Esposito.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Ultimi Video

ELENCO VIDEO

Notizie Correlate