RITORNO ALLA VITTORIA PER IL CAMPOBASSO: 2-0 AL CASTELFIDARDO. - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
lunedì, 06 febbraio 2017
Ritorno alla vittoria per il Campobasso: 2-0 al Castelfidardo.
di Marco Bruni

 

Campobasso. Al Selvapiana va in scena la 22a giornata del Campionato di serie D, girone F, tra il Campobasso e il Castelfidardo.
Due squadre alla disperata ricerca di punti per un unico obiettivo: la salvezza.
Il cambio della guida tecnica in casa rossoblù sembra aver portato già dei benefici, infatti in neo-tecnico Silva, cambia modulo passando da uno sterile 4-3-3 ad un più proficuo 3-5-2.
Sulla panchina ospite c'è l'ex di turno, Mirster Cappellacci, sonoramente fischiato dal pubblico locale per il mediocre rendimento ottenuto la scorsa stagione con lupi, che risponde con 3-4-3.
La posta in palio è alta, e a capirlo sono subito i marchigiani che iniziano il match più convinti andando subito alla conclusione con Lodi, il quale da una distanza considerevole, lascia partire un bel tiro respinto da un ottimo Palumbo.
La risposta dei molisani non si fa attendere, Improta da la carica e risponde con un forte tiro rasoterra che sfiora il palo.
E' il preludio al gol, infatti all'11' Esposito raccoglie un cross dalla tre quarti e deposita in rete per l'1-0.
Il primo tempo del Campobasso continua con un buon ritmo e buone trame di gioco che portano in più di qualche occasione i locali a sfiorare il raddoppio.
Come spesso accade nel calcio, però, nel miglior momento dei lupi, accade l'imprevedibile: l'attaccante ospite Soragna trova un varco nella difesa rossoblù e si lancia in piena area di rigore quando Corbo, già ammonito, lo butta giù non lasciando dubbi al direttore di gara: calcio di rigore ed espulsione per doppia ammonizione.
L'epilogo del primo tempo sembra già scritto ma a salire in cattedra è ancora il portiere Palumbo che riesce a ipnotizzare Galli che dal dischetto non riesce a trasformare.
Archiviata la prima frazione di gioco col finale al cardiopalma, la seconda inizia con una preoccupazione in più per Mister Silva, il quale decide di sopperire all'inferiorità numerica con un
3-4-2.
Il vantaggio numerico per gli ospiti si fa sentire e soprattutto nei primi 20 minuti della ripresa i marchigiani provano a schiacciare il Campobasso nella sua metà campo, senza però raccogliere frutti.   
I Molisani si difendono bene, e la partita cala di ritmo.
Nel finale il Castelfidardo spinge sull'acceleratore per cercare un insperato pareggio prima al 73' con Galli e poi all'89' con Berardi che prova con una bellissima rovesciata utile, però, più allo spettacolo che al risultato finale.
Al 94' epilogo felice per il Campobasso che con un gran tiro di Germano da fuori area sigla il definitivo 2-0.
Prestazione finalmente positiva per i lupi che, anche in inferiorità numerica, hanno saputo ben interpretare la partita portando a casa un ottimo risultato importantissimo per la classifica, per il morale e per tutto l'ambiente.
 

 
 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  •  ACLI CAMPOBASSO RUGBY, DOMENICA LA SFIDA CASALINGA CONTRO GLI SPARTACUS ACLI CAMPOBASSO RUGBY, DOMENICA LA SFIDA CASALINGA CONTRO GLI SPARTACUS
    Dopo l’ottimo risultato (80-0) portato a casa dall’Acli Campobasso Rugby contro i Wolves di Ospedaletto, i Lupi molisani cercano la seconda vittoria consecutiva sul sintetico dell’antistadio Acli in contrada Selvapiana, gara valevole per il campionato di serie C girone 2. Domenica 13 dicembre alle 17.30 il fischio di inizio,...