TRASPORTO PUBBLICO URBANO, D'ILIO (PSI): ISTITUIRE LA FERMATA DI VIA TOSCANA - Molise Web giornale online molisano
Domenica - 29 Gennaio 2023

Trasporto pubblico urbano, D'Ilio (Psi): istituire la fermata di via Toscana

I progetti di metropolitana leggera e di autobus integrati e altri in cantiere , sono di sicuro dei punti di partenza utili per un nuovo sviluppo del trasporto urbano nel capoluogo di regione.
Perché è vero che  miglioreranno i collegamenti con i comuni limitrofi ma è vero anche che ci sono quartieri importanti della città che dovrebbero essere serviti meglio dal trasporto pubblico urbano ma ‘ un 
collegamento importante non puo’ aspettare i tempi tecnici e politici . A sottolinearlo è il segretario cittadino del Psi Fabio D’Ilio. 
“E’ il caso della “città nella città” di via Toscana- ha dichiarato D’Ilio – che a tutt’oggi non ha una fermata del mezzo pubblico proprio nel piazzale più importante della strada. Dove si trovano la Asl, 118,  la Guardia 
Medica, l’antitubercolare, le poste, i vigili urbani, l’assessorato regionale al lavoro centro “peter pan”   Una via dove non passano autobus e che è frequentata da persone malate e disabili che hanno bisogno di 
collegamenti efficaci e puntuali e che non riescono ad affrontare la salita molto ripida che porta a via  Lombardia dove ci sono le fermate dell’autobus che collegano la zona periferica al centro”. 
La richiesta del segretario cittadino è quella di introdurre una deviazione e inserire una fermata dell’autobus  che transita in via Lombardia nei pressi delle poste di via Toscana.