BUFERA DELLA BEFANA: LA SEA è PRONTA AD AFFRONTARE L'EMERGENZA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: NEWS
giovedì, 05 gennaio 2017
Bufera della Befana: la Sea è pronta ad affrontare l'emergenza

Prima nevicata in città e primi disagi alla circolazione stradale. Questa mattina, infatti, il capoluogo si è risvegliato sotto la neve, per il momento ancora poca, che ha imbiancato le strade e di conseguenza creato pericolo per le autovetture in transito nell’ora di punta in cui ci si reca a lavoro. Qualche problema in via Crispi, bloccata a causa di un tamponamento a catena, e in centro dove tra via Elena e via Roma si transita a passo d’uomo a causa del ghiaccio. La macchina organizzativa è pronta per l’emergenza che durerà almeno fino a domenica 8 gennaio. Tant’è che la Sea informa di essere pronta per affrontare l’emergenza neve, prevista dagli esperti meteorologi per le prossime giornate. La macchina della municipalizzata, infatti, ha approntato l’organizzazione della propria struttura, a disposizione nelle ore precedenti la prima nevicata, durante la prevista ondata di maltempo, nelle ore e nei giorni successivi, quando le temperature costantemente al di sotto dello zero potrebbero comportare problemi per la formazione del ghiaccio. La Sea ha a disposizione circa 1.500 quintali di sale, per prevenire e combatterne la formazione, e un centinaio di uomini tra interni ed esterni alla municipalizzata. In azione sul territorio cittadino ci saranno 10 mezzi aziendali, di cui 5 spargisale, oltre a mezzi esterni alla società: 26 bobcat oltre 40 trattori, che si occuperanno della liberazione di strade  e marciapiedi dalla coltre di neve, al fine di limitare i disagi alla circolazione di mezzi e pedoni. Due i numeri di telefono attivi: lo 087462286 e il numero verde 800993380,per segnalare le situazioni di emergenza, laddove si richieda la necessità di liberare con estrema urgenza e necessità accessi alle abitazioni. Oltre ai due predetti numeri, a disposizione di enti e istituzioni anche i telefoni cellulari dei vertici della Sea, così come già segnalato nei giorni precedenti. La Sea, come avviene in tutte le simili occasioni, lavorerà per limitare i disagi che le situazioni di emergenza portano inevitabilmente con sé, chiedendo, come ha già fatto il Comune di Campobasso, la massima collaborazione dei cittadini.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate