ITALO DI SABATO SUI MIGRANTI A PALATA:"ACCOGLIENZA COME OCCASIONE E OPPORTUNITà DI RILANCIO DELLE COMUNITà LOCALI" - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
sabato, 19 novembre 2016
Italo di Sabato sui migranti a Palata:"Accoglienza come occasione e opportunità di rilancio delle comunità locali"
Il presidente dell'Osservatorio sulla Repressione, Italo di Sabato, a proposito del fenomeno migratorio in Molise dichiara:"Non deve essere visto con paura o chiusura, ma deve essere invece un'occasione e un'opportunità di rilancio delle comunità locali. In particolare, da quelle che negli ultimi anni sono state oggetto di un forte spopolamento e rischiano, pertanto, la chiusura di tanti servizi con un conseguente impoverimento economico, sociale e anche culturale". Le dichiarazioni dell'ex capogruppo di Rifondazione Comunista arrivano da Palata che nei giorni scorsi ha accolto 24 profughi africani (14 uomini, 7 donne e 3 bambini) non senza qualche disappunto da parte della popolazione.
Nel pomeriggio di oggi alle ore 16,30 nella Sala Consiliare del Comune si terrà un convegno dal titolo: "Accoglienza ed integrazione: risorse ed opportunità di crescita per la comunità locale" al quale interverranno: Annamaria Rivera, antropologa, saggista e docente all'Università di Bari; Loredana Costa, dell'Associazione 'Dalla parte degli ultimi' e Michele Fratino, amministratore del Comune di Jelsi che da tempo ha avviato un'esperienza virtuosa di accoglienza con risultati positivi non solo verso i migranti, ma anche rispetto all'intera comunità locale. 
"Bisogna parlarne senza dogmatismi, rompendo la dicotomia razzismo-buonismo che hanno la stessa faccia della medaglia. L'emigrazione esiste per cause contigenti che è essenziale analizzare con la mente aperta all'adozione di giuste soluzioni per l'accoglienza e l'integrazione" conclude di Sabato con riferimento ai migranti che attualmente risiedono nella struttura sita in Via Roma, nel pieno centro storico del comune.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate