Termoli: il turismo cala del 30%

Termoli: In netto calo il turismo balneare di quest'anno; da un primo bilancio fatto dei mesi giugno  e luglio 2016, si è riscontrato un calo del 30% , parole del Presidente di Fiba Confesercenti Molise, Pietro D'Andrea. La città costiera, secondo D'Andrea, è coinvolta da un fenomeno turistico scarso causato da un meteo ballerino e dalla questione collegata al depuratore con il divieto di balneazione, che in particolare ha interessato la costa Nord di Termoli.
" Ci auguriamo che almeno ad agosto con il rientro delle famiglie che vivono all'estero di poter recuperare quanto perso a giugno e luglio" ha detto evidenziando invece il prolungamento di orario delle strutture turistiche fino alle 2. " Auspichiamo una collaborazione più stringente con le amministrazioni rivolto agli operatori non solo turistico balneari, ma di ricettività turistica- ha aggiunto -affinchè si possa costruire insieme un'industria che mira all'accoglienza e alla soddisfazione
del soggiorno  a tutti i livelli"
 
Luigi de Capoa