Venafro: scoperta piscina abusiva dalla Forestale

Foto: ANSA
La Forestale ha sequestrato una piscina abusiva nei pressi di Venafro. Il sequestro rientra nell'operazione contro l'abusivismo edilizio. La piscina, il cui proprietario è un 40enne del posto, è stata individuata nella piccola frazione di Ceppagna. "I lavori - spiega la Forestale - erano già in discreto stato di avanzamento, erano stati infatti già realizzati il livellamento e il bancamento del terreno superficiale, la gettata di cemento sulla superficie livellata e sbancata, l'armatura per il successivo inserimento della piscina, la predisposizione di allacci per la fornitura e la depurazione dell'acqua utile per il funzionamento della piscina, il tutto senza autorizzazioni".