Manzo e Federico (5 stelle) : abbiamo rinunciato finora a 350mila euro

Nel Molise della reintroduzione dei vitalizi per gli ex consiglieri regionali, nel Molise dei 50mila euro all'anno di premio a un dirigente comunale per "il buon lavoro che sta svolgendo", nel Molise degli sprechi c'è uno spiraglio di buona politica. Questa ha due nomi e si chiama Antonio Federico e Patrizia Manzo. I consiglieri del Movimento Cinque Stelle che, nonostante di recente hanno assistito alla bocciatura della loro mozione di sfiducia al Governatore Frattura, continuano per la loro strada cercando di dimostrare che fare politica percependo uno stipendio di soli 2500 euro al mese è possibile.
 
Di pochi minuti fa infatti è un annuncio importante, dato attraverso facebook, proprio dal consigliere Federico, candidato alla presidenza della Regione sia nel 2011 che nel 2013 proprio per il Movimento Cinque Stelle. 
 
"Ad oggi io e Patrizia Manzo - ha dichiarato-  abbiamo rinunciato in totale a circa 350.000 euro di stipendio. E' sempre una bella sensazione che consigliamo anche agli altri consiglieri regionali di provare!".
 
Le reazioni sulla sua bacheca facebook sono naturalmente di speranza. Due su tutti:  "Bravo Antonio, continuate così....speriamo solo che gli italiani e soprattutto i molisani si svegliano. Buona giornata"; "Questi consigli non li ascoltano! Consigliereste un ulteriore aumento di stipendio sareste più ascoltati".
 
Noi di Moliseweb ci permettiamo ora di dare un consiglio ai due pentastellati: impiegare questi fondi per la creazione di nuova occupazione. Solo così ci sarà un altro Molise possibile, veramente un Molise di tutti. 
 
Vivip