Debate, alle Olimpiadi di Milano anche il Fascitelli di Isernia

 Non solo negli Stati Uniti, ora anche in Italia arriva il Debate agonistico - ovvero gare di dibattito in cui si affrontano due squadre di tre oratori ciascuna - con la prima edizione del campionato italiano giovanile, di cui domani inizia il girone unico nazionale, dopo una iniziale scrematura delle 76 squadre in gara provenienti da 16 regioni.
    Sono alcuni anni che il Debate si sta diffondendo come metodo per fare acquisire ai ragazzi le cosiddette soft skills, capacità dunque di ascolto e di analisi, che permettano loro un domani di essere cittadini attivi.

La rete Nazionale We Debate unisce più di 180 scuole, nel 2017 il ministero dell'Istruzione ha avviato il progetto Debate Italia, che realizza le Olimpiadi nazionali, porta di accesso ai campionati mondiali. Nel 2019 è nata anche la Società Nazionale Debate Italia (Sndi) con lo scopo di diffondere questa disciplina anche fuori della scuole, che quest'anno organizza i campionati giovanili, di cui è main sponsor Coop Lombardia con il patrocinio della Commissione Europea in collaborazione con il Parlamento Europeo e con ANSA come media partner.
    "Affinché il debate possa incidere nella formazione di una persona occorre molto più tempo e pratica - ha raccontato il presidente Sndi Manuele De Conti -. E' nata così l'idea di un "campionato" che duri un intero anno scolastico". In questo modo "si allenano i giovani al rispetto delle regole comuni e degli avversari, in perfetta sintonia con i valori di Coop Lombardia che - ha spiegato il presidente Daniele Ferré - da sempre investe in progetti etici e di responsabilità sociale".
    Hanno nomi fantasiosi come 'Bazinga!' (dall'istituto Tecnico Economico Tosi di Busto Arsizio), 'Le ragazze di via Panisperna' (IsIS "Majorana - Fascitelli" di Isernia) o 'Rinoceronti Blu (Iis Dalla Chiesa di Montefiascone) le 46 squadre arrivate al girone nazionale a eliminazione diretta. Gli ottavi di finale sono in programma il 26 aprile mentre la finale si svolgerà l'8 e 9 maggio a Milano con un evento dal vivo (se sarà possibile) e in streaming. Tutte le informazioni sono disponibili al sito www.campionatoitalianodebate.it e sui social del torneo. (ANSA).