Covid 19 e crisi, il pastificio La Molisana regala un pranzo in un ristorante della regione ai suoi dipendenti

Le storie speciali nascono da ingredienti semplici. La Molisana vicina ai suoi dipendenti e ai ristoratori della regione


“Le storie speciali nascono da ingredienti semplici”, è racchiuso in queste parole il senso dell’iniziativa del pastificio La Molisana che, non avendo potuto condividere, come sempre,l’inizio dell’anno nuovo con i suoi dipendenti, ha deciso di regalare loro un pranzo in un ristorante della regione così da dare un po' di ossigeno alla categoria che, come sappiamo, è tra i segmenti più in difficoltà in questa delicatissima fase che il paese sta vivendo. Un doppio regalo potremmo definirlo: un piacevole momento conviviale per i 300 dipendenti più un accompagnatore, 600 pasti dunque, e un aiuto al contempo ai ristoratori. Vicinanza quindi ai lavoratori che, anche in piena pandemia hanno dimostrato attaccamento al lavoro, garantendo la produzione in fabbrica e continuando ad impegnarsi senza sosta e vicinanza, nello stesso tempo, alla ristorazione del Molise che vive sulla propria pelle il momento di grosso disagio economico legato alla pandemia non potendo lavorare come vorrebbe e vedendo diminuire sensibilmente i propri ricavi.“Le storie speciali nascono da ingredienti semplici”, dicevamo all’inizio: ciascuno nel suo piccolo può tendere una mano e fare molto. La Molisana vuole così festeggiare l’Amore e con l’ultima grafica pubblicitaria ha voluto tendere la sua mano. Quella della solidarietà, dell’abbraccio forte, sincero, verso il suo territorio.