OSPEDALE CARACCIOLO: PRESIDIO DELLE ASSOCIAZIONI DOPO IL MALTEMPO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: NESSUNA
martedì, 10 febbraio 2015
Ospedale Caracciolo: presidio delle associazioni dopo il maltempo
Ad Agnone il problema è sempre lo stesso e non viene risolto: si chiama Ospedale Caracciolo. All'indomani del cattivo tempo di ieri si sono riuniti in protesta il comitato "Il Cittadino c'è" e il vicesindaco Maurizio Cacciavillani. Tutti insieme chiedono che Agnone venga riconosciuto come nosocomio di zona disagiata. A chiederlo è soprattutto il numero due del comune secondo il quale esiste una normativa che, in base alla distanza tra il comune e la città di Isernia, dove il Veneziale ha un pronto soccorso funzionante, diventa necessario.
 
Enrico Sciullo del comitato "Il cittadino c'è" ha invece sottolineato che "non serve una struttura vuota ma un ospedale che abbia al suo interno un pronto soccorso funzionante". La protesta è andata avanti per tutta la giornata. in presidio in attesa di risposte rassicuranti dalla Regione Molise

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate