Larino. Puchetti azzera la Giunta: approviamo il bilancio e riassegno le deleghe

Sembrerebbe un terremoto politico ma è solo un riassetto politico dell'amministrazione Puchetti. Questa mattina il Sindaco di Larino, Giuseppe Puchetti, ha azzerato la Giunta per un rimpasto quasi fisiologico, ecco le sue dichiarazioni.

«Oggi ho ritenuto di dover procedere alla revoca delle nomine degli Assessori della Giunta Comunale e del Vice Sindaco dando atto, che tale revoca si basa su valutazioni di opportunità politico-amministrative (a seguito di verifica interna) e, che non si tratta di atto sanzionatorio né di atto che riguarda motivi personali o professionali legati ai singoli assessori.
Si tratta, piuttosto, di un provvedimento dettato, oltre che da valutazioni politiche, dalla necessità di garantire la coesione e l’unitarietà dell’azione di governo, con il preciso obiettivo di perseguire, con piena efficienza, il programma politico ed il rilancio dell’azione politico-amministrativa, nell’esclusivo interesse pubblico, della cittadinanza e nel rispetto del buon andamento e dell’imparzialità della P.A.
In seno alla maggioranza consiliare si è venuta a determinare una situazione che richiede una verifica politica e una riconsiderazione complessiva degli assetti di governo, di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi fino al termine del mandato.
Per questi motivi, ho deciso l’azzeramento della Giunta Comunale, con la immediata revoca delle nomine degli Assessori e del Vice Sindaco, riservandomi, nei tempi necessari, la nomina della nuova Giunta
».