A Biccari, paese in provincia di Foggia, il parco avventura per le vacanze del futuro: casette sugli alberi, percorsi acrobatici, bubble room e tanto altro

#ludostorie in tour_Biccari: i nuovi orizzonti sono dietro l'angolo, basta scoprirli

Fonte foto di copertina: Gramha.net

La volta in cui ho realizzato di aver chiuso il libretto universitario; la volta in cui mi sono presa gioco di lui; la volta in cui ero a Roma perché “cavolo, sto iniziando le ricerche per la tesi”; la volta in cui ho incrociato quello sguardo là; la volta in cui ho pianto dalle risate; la volta in cui ho letto quattro libri in una settimana; la volta in cui mi sono emozionata con il registratore tra le mani; la volta in cui ho ballato fino a sentire la testa girare; la volta in cui ho scritto il mio primo articolo… No, ho capito che ero viva e che io stavo vivendo, per davvero, la settimana scorsa: di notte, in un bosco, sdraiata a pancia in giù nel vuoto piatto che solo una casetta sull’albero può far provare. Sarà stato il buio pesto, sarà stato il silenzio, sarà stata la sensazione di sentirmi in bilico tra la sicurezza e il pericolo, sarà stata l’ottima compagnia, non so di preciso il perché ma i brividi mi hanno attraversato il sangue, per davvero.  E, per provare tanta bellezza, non ho dovuto prendere il volo per la Norvegia e nemmeno l’autostrada per il Trentino-Alto Adige. Mi è bastato, infatti, varcare il suolo della Puglia con gli amici di Daunia Press Tour e raggiungere il parco Daunia Avventura di Biccari, un paese in provincia di Foggia che dista circa due ore da Campobasso. Oltre alle casette sugli alberi per dei pernottamenti brevi, nel parco ci sono diversi percorsi acrobatici, zone picnic e per dormire in tenda. Un must, poi, sono le passeggiate  nel verde. Tra queste, ardua ma non impossibile, è quella che conduce al Monte Cornacchia, la vetta più alta della Puglia dalla quale è possibile osservare il Gargano, l’Irpinia, la Maiella e il Matese. Poi, a metà strada, tra il bosco e il Monte Cornacchia, è possibile godere dell’unico lago naturale della Puglia.  Il Lago Pescara è una meta ottima per chi vuole trascorrere delle ore in assoluta tranquillità e, soprattutto, per le coppie. Su prenotazione, infatti, è possibile pernottare nella Bubble room: una romantica bolla trasparente in riva al lago che permette, letteralmente, di “sognare sotto le stelle”. Se, dopo qualche ora, “l’isolamento” è troppo basta raggiungere il paese di Biccari che dista pochi minuti dal parco. Un borgo accogliente dove è possibile visitare diversi gioielli come la Torre Bizantina del 1122 d.c. che, all’interno, ospita il Museo Etnografico della Civiltà Contadina. Nel paese, inoltre, ci sono diversi B&B ed è obbligatorio un salto al ristornate La locanda Dei Sapori dove regina indiscussa è la “pizze a furne apierte”. Per chi desidera un pasto con prodotti a chilometro zero, invece, bisogna raggiungere la Masseria Agricola Zootecnica “Irene” che si trova in contrada Tertiveri. Dunque, basta poco per scoprire nuovi orizzonti.

Photo Gallery