Quotidiani nazionali: qual è il più venduto in Molise?

di Miriam Iacovantuono
Con l'avvento dei quotidiani online i giornali cartacei sembrano essere messi da parte. C'è chi era solito comprarli tutti i giorni e oggi ha accantonato questa abitudine, chi preferisce informarsi esclusivamente sul web, chi dà una rapida occhiata al cartaceo che magari trova sul tavolino di un bar, evitando così di acquistarlo. Questo perché, anche se non si compra il giornale, si è informati lo stesso e la notizia la si apprende su web quasi in tempo reale e leggere la stessa news sul cartaceo il giorno dopo la rende già vecchia.
Però ci sono le eccezioni e c'è chi, nonostante le nuove tecnologie,  è ancora rimasto legato a quei fogli di carta da portare sotto il braccio e quindi la notizia, magari anche più approfondita e con un'analisi critica, preferisce leggerla sulle copie cartacee seduto su una panchina in un parco o comodamente sulla poltrona di casa. Una categoria questa però che va sempre più scomparendo, infatti sono sempre meno quelli che preferiscono il cartaceo al web e a dimostrarlo sono i dati sulla diffusione delle copie cartacee.
Ma anche se le vendite sono in calo, quali sono i quotidiani più venduti per Regione e quante copie si vendono al giorno?
Secondo i dati 2018 riportati da ADS - Accertamenti Diffusione Stampa e analizzati in un articolo di Data Media Hub, a firma di Pier Luca Santoro, ogni regione ha le sue preferenze.
Il Molise è l'ultima della classe, infatti con poco più di 300 mila abitanti, il quotidiano più venduto è il Messaggero con 1.283 copie giornaliere, a seguire c'è Carsera con 676 copie al giorno e in terza posizione Il Giornale che vende 634 copie giornaliere.
A livello nazionale il quotidiano più venduto resta La Repubblica, infatti secondo i dati è quello diffuso più equamente su tutta la penisola da Nord a Sud, poi però come per il Molise ogni altra regione d'Italia ha la sua preferenza.
Per esempio  in Abruzzo il quotidiano più venduto è Il Messaggero con 7.800 copie al giorno, così come nel Lazio dove di copie se ne vendono 46.704. La Stampa è più venduta in alcune regioni del Nord, infatti in Valle D'Aosta si vendono 3.549 copie ogni giorno, mentre in Piemonte è il giornale più venduto con 93.201 copie giornaliere. Al Sud uno dei quotidiani che viene più acquistato è La Gazzetta del Mezzogiorno, in Calabria è il primo giornale con 11.844 copie, in Basilicata con 1.494 e in Puglia con 17.447 copie giornaliere. Nel Centro Italia, fedele al proprio territorio è l'Umbria dove il quotidiano più venduto è Corriere Umbria con 4.972 copie giornaliere, mentre per esempio il Resto del Carlino è il giornale che si acquista di più in Toscana (14.441 copie) e in Emilia Romagna (75.171 copie).
E se sul web con più facilità si consultano le varie testate, si conosce in tempo reale la news apprendendola quasi contemporaneamente su più giornali, chi acquista la copia cartacea lo fa in base al proprio gusto e sono molto pochi quelli che comparano più di un quotidiano. Resta il fatto che se sul web c'è la conoscenza immediata con il fatto accaduto, sul cartaceo c'è la possibilità di 'toccarla' con mano e sfogliare un cartaceo rimane sempre tutta un'altra storia.
Diffusione quotidiani 2018
fonte Data Media Hub