Premio Buldrini. Il neo sindaco di Campobasso Gravina consegna le targhe ai vincitori "Mi impegno a continuare questo progetto"

Sono stati assegnati ieri, martedì 11 giugno gli attestati e le targhe della XVII edizione del Premio Buldrini, organizzato dall'Uli, con la direzione artistica di Brunella Santoli, nell'ambito della rassegna letteraria Ti racconto un libro. La cerimonia è stata anche l'occasione per il neo sindaco di Campobasso, Roberto Gravina di presenziare al primo evento culturale ufficiale con la fascia tricolore: "Bisogna continuare questo percorso culturale portato avanti dalla precedente amministrazione e sento già da ora di poter affermare che ci impegneremo per dare il giusto riconoscimento e appoggio a questa manifestazione anche per il prossimo futuro". La giuria composta da Guido Catalano, Diego De Silva, Teresa Ciabatti, Ivan Cotroneo, Marcello Fois e Antonio Pascale ha assegnato i seguenti premi:

Vincitore sezione scuola: "Il nastro di Arianna" di Benedetta Marinelli;

Segnalato dalla giuria: "Il giorno in cui, ho pianto" di Renato Griguolo;

Vincitore sezione giovani: "Venticinque" di Maria Pia Muccigrosso;

Segnalato dalla giuria: "Autofagia" di Riccardo Poleggi

Finalista segnalato dalla Casa circondariale di Campobasso: Riccardo Bibbò

Finalista segnalato dalla casa circondariale di Larino: Salvatore Dudiez

Durante la cerimonia sono stati anche consegnati degli attestati di partecipazione al concorso. I saluti conclusivi sono stati affidati alla direttrice artistica Brunella Santoli che ha dato appuntamento a settembre con la diciottesima edizione del Premio Buldrini.