Treni strapieni: i fuori sede rientrano per votare e viaggiano ammassati

(video pagina facebook Binario 20 bis)
"Questo è il trattamento che Trenitalia e la Regione Molise hanno riservato ai loro cittadini fuori sede che stanno tornando a Isernia e Campobasso per votare per le elezioni europee e amministrative. Non era forse prevedibile tutto questo? In barba ad ogni regola di sicurezza e soprattutto di umanità almeno un centinaio di persone viaggeranno per 3 ore e 20 minuti in queste condizioni, in piedi (con ulteriori ritardi)". 
Questo il commento sulla pagina facebook Il binario 20 bis di un pendolare che nella giornata di ieri 24 maggio si è trovato su un treno che da Roma era diretto a Campobasso. Viaggiatori seduti per terra, in mezzo al corridoi o in piedi, ammassati come sardine. Tanti gli elettori rientrati in Molise per recarsi alle urne e dunque un numero di utenza maggiore rispetto agli altri giorni della settimana, una situazione che, probabilmente, sarebbe potuta essere monitorata evitando tali disagi.