Amministrative Campobasso. Presentata la lista È ora, D'Alessandro: "Non possiamo lasciare questa città nella palude"

Davanti ai cancelli di villa de Capoa a Campobasso il candidato sindaco del centrodestra Maria Domenica D'Alessandro ha presentato È ora, una delle liste a suo sostegno. "Sono ragazzi che corrono per me come candidato sindaco, ma soprattutto sono scesi in campo per  la città di Campobasso". Non è mancato il riferimento poi al bando Sea "che - ha detto - questa amministrazione ha indetto in campagna elettorale. Un buon sindaco - ha poi aggiunto -  non deve dimenticare le difficoltà dei cittadini e  le piaghe che attanagliano i giovani, come  può essere quella della  droga e dell'alcolismo". Un invito poi ai cittadini di "andare al voto perché il voto di protesta non porta a nessun cambiamento. Non possiamo lasciare questa città nella palude, - ha continuato D'Alessandro - è necessario creare sviluppo e possibilità di rimanere. Bisogna valorizzare la città attuando politiche culturali e turistiche con una programmazione seria".