Stalking e maltrattamenti a Termoli e Campomarino, divieto di avvicinarsi all'ex

Divieto di avvicinamento alla ex compagna da parte di un uomo residente a Campomarino accusato di violenza sessuale e stalking. La misura cautelare è stata eseguita, oggi, dalla Polizia di Termoli, su disposizione della magistratura e si è resa necessaria a seguito delle reiterate condotte violente e prevaricatorie dell'uomo nei confronti della vittima che ha denunciato i soprusi. L'attività ha fatto emergere chiare ed inequivocabili responsabilità a carico di un uomo. La stessa Squadra Anticrimine ha dato esecuzione anche ad un altro provvedimento nei confronti di un altro termolese, cui è stato imposto il divieto di avvicinamento della consorte a seguito di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi.