Termoli. Venerdì la 42esima edizione del Premio D'Andrea

Il prestigioso Premio D’Andrea, manifestazione simbolo del Rotary club di Termoli e del distretto 2090, giungerà domani, venerdì 17 maggio 2019, alla sua 42esima edizione. E’ un concorso interregionale, che coinvolge i club di Umbria, Marche, Abruzzo e Molise organizzato dal distretto 2090 del Rotary, e premia “La solidarietà umana: atto esaltante o espressione di vita”. La manifestazione venne istituita in onore del dottor Alfredo D'Andrea, illustre medico chirurgo e rotaryano termolese, deceduto nel lontano 1977. Quest’anno il premio assume un valore ancor più particolare, poiché pochi giorni fa è venuto a mancare il dottor Giuseppe Sciarretta, che per molti anni ne ha presieduto l’omonima commissione, facendosi apprezzare in tutti e due i distretti rotaryani. Proprio a Sciarretta è stato dedicata la prima edizione di un concorso riservato al mondo scolastico: “La Solidarietà contro l’indifferenza”. L'edizione 2019, dal motto annuale “Siate di ispirazione”, si impernia sulla “Solidarietà” e vedrà nel ruolo di relatore il parroco don Benito Giorgetta. Prenderanno parte alla cerimonia di premiazione, dalle 10 di venerdì 17 maggio nella sala del cinema Oddo, autorità locali, i componenti del direttivo del club di Termoli, tra cui il presidente Rossella Travaglini, che aprirà la manifestazione, e il presidente della commissione del Premio D’Andrea, Basilio Ciucci, Governatore incoming. Successivamente ci sarà il saluto del governatore del distretto 2090 Gabrio Filonzi. Confermato anche il riconoscimento al cittadino emerito, che sarà svelato e premiato dalle 10.30. Alle 11 sarà premiato il vincitore del Premio D’Andrea, mentre al club proponente sarà consegnata una statuetta in bronzo. Alle 12 ci sarà la premiazione delle scuole vincitrici del primo concorso intitolato a Giuseppe Sciarretta.