Nuoto. La Hidro Sport vince il Trofeo Scuole Nuoto Federale

Una Domenica di vera festa quella vissuta nell'impianto natatorio di Campodipietra, dove si sono ritrovati oltre 300 bambini e ragazzi appartenenti alle scuole nuoto federali di tutta la regione. E per la Hidro Sport si è trattato di un vero è proprio successo sia per quanto riguarda la partecipazione numerica ed il coinvolgimento messo in atto, sia per quanto riguarda i riscontri puramente tecnici e prestazionali, da cui prendere senza dubbio spunto per l'implemento di tutto il settore agonistico in cui, già da anni, la Hidro Sport primeggia nel territorio. Coinvolte le fasce d'età dal 1994 fino al 2013, questi bambini e ragazzi provenienti dagli impianti di Campobasso, Termoli, Agnone, San Giuliano e Frosolone, dove vengono seguiti da tecnici federali professionisti ed esperti, hanno collezionato prestazioni di grande livello, per qualità tecnica e per capacità acquatiche, ben sviluppate e supportate anche dal nuovo modello didattico che la compagine giallo-blu ha adottato in questa fase. Tanti gli atleti che si sono messi in luce categoria per categoria, a partire dalla categoria Esordienti Femmine (2012-2013) dove Maria Fiardi, Marta Ziccardi, Cloe Paolucci, Paola Simone e Noemi Vigilante hanno occupato ripetutamente le prime posizioni assolute nelle gare da 25 metri dello stile libero, del dorso, della rana e della farfalla. Tra i maschi hanno ottenuto ottime prestazioni Emanuele Zichella, Salvatore Micco, Ivan Brandoni, Federico Caruso, Pierpaolo Belfiore, Alexsandr Voronetskyy, Antonio Ritucci e Federico Cappiello. Nella categoria riservata ai giovanissimi (2010-2011), impegnati sulle distanze dei 50 metri rana, Dorso e Stile libero e sui 25 farfalla, riscontri molto confortanti sono giunti da Cristiana Di Frangia, Benedetta Agostini, Federica Di Riscio, Alice Palladino, Mia Brandoni ed Asia Bellisario, ben imitate dai coetanei Francesco Fasciano, Massimo Ferretti, Edoardo Gaeta, Mattia Carpino, Daniele La Barbera, Nicolò Ciccarelli e Marco Vitantonio. Scorrendo le categorie, dalle annate 2008-2009 che erano impegnate sui 50 metri dei 4 stili in gara, sono emerse prestazioni molto positive per Sofia Amoruso, Marta Tolo, Cristina Gilotti, Camilla Marinucci, Chiara Cristino e Isabella Muccino; tra i maschi piazzamenti ai vertici delle varie graduatorie dei 4 stili per Marco Ranallo, Gabriele Ciocca, Federico Petroniro, Pasquale Lupacchino, Marco Rossi e Federico Antonecchia. Nella categoria Ragazze (2006-2007) 5 le gare in programma, con la disputa dei 50 metri di tutti gli stili e la prova molto tecnica dei 100 misti in cui spiccano le prove di Sara Di Iorio, Melania Palmieri, Noemi Ranallo, Federica Mastrantoni e Chiara D'alessandro. Tra i ragazzi brillanti prestazioni per Alessandro Catelli, Stefano Martella, Luigi Benevento, Ivan Patruno, Antonio Simone e Paolo Silvestri. Nella categoria Juniores (2004-2005), si sono messi in mostra Denise Gaudino e Flavia Francescone nel settore femmnile e Raffaele De Bellis, Lorenzo Fagliarone, Mattia Lancieri ed Emanuele Pallotta tra i maschi. Nelle categorie Cadetti e Seniores infine, sono giunte prove molto positive da Pia Sabella, Maura Carano, Mattia Cefaratti, Michele Colarusso e Matteo Petrillo. Soddisfazione nello staff giallo-blu emergono dalle parole del Presidente e tecnico Tony Oriente: “ questo risultato e questa vittoria di squadra ci rendono molto orgogliosi e infondono rinnovato entusiasmo a tutto l'ambiente e ai nostri tecnici di tutti gli impianti; l'impronta didattica e tecnica che stiamo mettendo in atto oggi si è manifestata in maniera evidente, siamo consapevoli che c'è tanto lavoro da svolgere ma crediamo che questo percorso ci permetterà di alimentare con nuovi talenti il nostro settore agonistico, i cui risultati in ambito regionale e nazionale, sono di assoluto valore già da qualche anno”. Il podio finale per società ha visto la Hidro Sport imporsi con 827 punti, davanti all'atlantic acqua con 321 punti e terzo gradino per la Swim Academy con 320 punti.