"Earth Hours 2019". Tutti i Comuni molisani che hanno aderito

Tornerà il 30 marzo "l'Earth Hour 2019" l'evento, organizzato dal WWF, prevede il gesto simbolico di spegnere le luci per un'ora. I paesi coinvolti sono 188, più di mille i monumenti che verranno spenti a favore della causa. Per quanto riguarda il Molise, i Comuni aderenti sono 47: Acquaviva Collecroce, Acquaviva d’Isernia, Baranello, Belmonte del Sannio, Bojano, Campodipietra, Campomarino, Capracotta, Carpinone, Casalciprano, Castebottaccio, Castel San Vincenzo,Cercemaggiore, Civitacampomarano, Civitanova del Sannio, Duronia, Frosolone, Gambatesa, Guardiaregia, Isernia, Mafalda, Matrice, Mirabello Sannitico, Montagano, Pescolanciano, Pescopennataro, Pietracupa, Riccia, Rionero Sannitico, Ripalimosani, Roccamandolfi, Roccasicura, Roccavivara, San Felice del Molise, San Massimo, San Polo Matese, Sant’ Angelo del Pesco, Sant’Angelo Limosano, Sant’Elena Sannita, Sepino, Tavenna, Toro, Trivento, Tufara, Vastogirardi, Venafro, Vinchiaturo. L'evento centrale per qunto riguarda l'Italia si svolgerà a Matera, neo capitale della cultura 2019, con un concerto tenuto dal pianista Danilo Rea in collaborazione con il Comune di Matera, il Conservatorio di Musica E.R. Duni di Matera e l’Agenzia Spaziale Italiana. Per scoprire tutti gli altri eventi in programma è possibile cliccare sul seguente link: Earth Hour 2019