Regione Molise, Fratelli d’Italia impongono il veto e Scarabeo verso la presidenza della IV Commissione

Dopo la riassegnazione delle deleghe agli assessori della sua Giunta, il governatore Toma si trova  di fronte al dilemma della presidenza della IV Commissione, dopo le dimissioni di Quintino Pallante che ha mantenuto la carica di Sottosegretario alla presidenza della giunta regionale.
Una presidenza, quella della IV Commissione, che sarebbe dovuta essere in quota Lega. Era stata la stessa consigliera regionale del partito di Salvini, Filomena Calenda a dichiarare che secondo i patti la presidenza sarebbe andata a lei.
Ma secondo indiscrezioni sembrerebbe che sia stato proprio il partito di Pallante, Fratelli d'Italie a rivendicare la Commissione dei Servizi Sociali, e per questo la presidenza potrebbe essere assegnata al consigliere Massimiliano Sacrabeo, da poco passato tra le file de partito della Meloni.
E così il partito della Lega, che sembrava riprendere quota, è sempre più lontano dalle grazie di Toma.