Capracotta. A Prato Gentile la fondista italiana Sabina Valbusa

Un'ospite d'eccezione oggi, 8 gennaio, a Capracotta. Si tratta della campionessa italiana di sci di fondo Sabina Valbusa, che 22 anni fa con sci ai piedi aveva percorso le piste del paese dell'alto Molise. La sciatrice, accolta a Prato Gentile dal primo cittadino, Candido Paglione, ha ricordato con piacere la straordinaria esperienza dei campionati italiani assoluti del 1997, l’organizzazione  di quell’evento e il grande calore umano della comunità di Capracotta.
La campionessa italiana ha poi incoraggiato a portare avanti l’idea di realizzare, a Capracotta, il Centro Federale per lo sci di fondo, con l’obiettivo di riportare le piste di Prato Gentile ad essere punto di riferimento per tutto il centro-sud d’Italia.