LA GRECIA NON è SOLA. ANCHE DAL MOLISE IL SOSTEGNO PER IL NO AL REFERENDUM CONTRO L'AUSTERITà - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA
domenica, 05 luglio 2015
La Grecia non è sola. Anche dal Molise il sostegno per il NO al referendum contro l'austerità
 Nel giorno dell’attesissimo referendum in Grecia, anche in Molise una delegazione di Sinistra Ecologia e Libertà e del forum della Sinistra Giovanile, ha voluto testimoniare con una iniziativa tenuta questa mattina a Termoli, la sua vicinanza e solidarietà al popolo greco e al governo di sinistra del premier Alexis Tsipras, che ha definito lo storica consultazione odierna come la festa della Democrazia contro la paura. Per questo anche alcuni rappresentanti della sinistra molisana hanno voluto ribadire con convinzione la posizione  a sostegno del NO al referendum, contro la dittatura della Troika, contro l’austerità che sta affamando milioni di persone e cancellando il futuro di intere generazioni di giovani, per l’affermazione dell’Europa della dignità, della solidarietà e dell’uguaglianza. Il banco di prova del referendum greco è per questo motivo uno spartiacque decisivo, tra due visioni contrapposte: una solidale e democratica, l’altra che nega giustizia sociale e diritti, che nega la tassazione dei ricchi e la protezione dei più deboli. Le oligarchie europee si stanno battendo per distruggere con il ricatto non solo la Grecia ma la speranza di un’altra Europa.  Sul primo modello anche in Italia  punta  a riorganizzarsi una nuova cultura di sinistra, non subalterna al mondo del capitalismo e della finanza speculativa, ma in linea con l’idea di un’Europa dei popoli, nel solco del manifesto di Ventotene e del sogno di Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi. Oggi il governo di Alexis Tzipras rappresenta un punto di riferimento, perché è stato  l’unico che ha messo seriamente in discussione il regime dell’austerità neoliberista.  Per questo Sel e Sinistra Giovanile in Molise auspicano una netta affermazione del NO al referendum in Grecia, per riaccendere la speranza in un’Europa più giusta.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Coscienza Civica: Coscienza Civica: "Frattura deve rassegnare le dimissioni prima del voto"
    Il Movimento Coscienza Civica interviene alla vigilia del voto consiliare sulla mozione di sfiducia al Governatore Frattura presentata dal M5S e firmata anche dal centrodestra. "La vicenda giudiziaria ha fatto il suo corso con l'assoluzione del dott. Papa e della dott.ssa Petescia e ora si attendono gli sviluppi del procedimento...